Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
21/03/2011 - Barcelona World Race nell'emisfero nord

Photo credit: ©Renault Z.E./BWR

La coppia di testa della Barcelona World Race naviga ormai nell'emisfero nord e, superata la zona delle calme equatoriali, fa rotta verso il mediterraneo di bolina contro l'aliseo.

Virbac-Paprec 3 dei due skipper francesi Jean-Pierre Dick e Loïck Peyron ha perduto buona parte del vantaggio che aveva su Mapfre degli spagnoli Iker Martínez e Xabi Fernández prima dell'approccio alla zona di convergenza intertropicale.
Per qualche giorno, durante un passaggio che si è rivelato particolarmente difficile, la zona di calma si è spostata verso nord insieme a Virbac-Paprec, favorendo gli inseguitori, che sono arrivati a poco più di 100 miglia dal primo; la distanza è attualmente di nuovo aumentata e ora che il leader ha ritrovato in anticipo l'aliseo lo svantaggio di Mapfre è di circa 150 miglia, con la barca spagnola posizionata però abbastanza sopravvento al leader.

Grande lotta anche per il terzo posto, a sud dell'equatore: Renault Z.E., al terzo posto, ha visto ridursi notevolmente il proprio vantaggio anche se nelle ultime ore si difende bene dall'attacco di Neutrogena e Estrella Damm, che stanno navigando vicinissimi tra loro; Alex Pella e Pepe Ribes sono riusciti a superare Herrmann e Breymaier e si trovano ora in quarta posizione.

Gerard Marín e Ludovic Aglaor di Forum Maritim Català hanno doppiato Capo Horn e stanno insidiando il settimo posto di Hugo Boss che, dopo un primo stop per un tentativo autonomo di riparazione della avaria alla randa fallito, si era diretto a Porto Stanley (Isole Falkland) dove ha dovuto restare fermo per le 48 ore previste dal regolamento di regata.

Rimane quindi nell'Oceano Pacifico solo l'ultimo della flotta in navigazione, We Are Water, a circa 1500 miglia da Capo Horn, mentre invece è ancora fermo a Wellington Central Lechera Asturiana.

Dopo sei giorni di navigazione con un armo di fortuna sono finalmente arrivati in porto Dominique Wavre e Michèle Paret. Hanno attraccato sabato sera a Mar del Plata dadove, dopo un breve riposo, trasferiranno a motore il loro 60 piedi Mirabaud a Montevideo per imbarcarlo su un cargo per il ritorno in Europa.

Posizioni alle 20,00 del 20/3/2011:
1. VIRBAC-PAPREC 3 (Jean-Pierre Dick - Loïck Peyron), a 2747 miglia dall'arrivo
2. MAPFRE (Iker Martínez - Xabi Fernández), a 153 miglia
3. RENAULT Z. E. (Pachi Rivero - Antonio Piris), a 860
4. ESTRELLA DAMM (Alex Pella - Pepe Ribes), a 1071
6. NEUTROGENA (Boris Herrmann - Ryan Breymaier), a 1077
6. GAES CENTROS AUDITIVOS (Dee Caffari - Anna Corbella), a 2065
7. HUGO BOSS (Wouter Verbraak - Andy Meiklejohn), a 3720
8. FÒRUM MARÍTIM CATALÀ (Gerard Marín - Ludovic Aglaor), a 4022
9. WE ARE WATER (Jaume Mumbrú - Cali Sanmartí), a 5854
10. CENTRAL LECHERA ASTURIANA (Juan Merediz - Fran Palacio), a 8803

MIRABAUD (Dominique Wavre - Michèle Paret), ritirato il 17/3/2011
GROUPE BEL (Kito de Pavant - Sébastien Audigane), ritirato il 11/3/2011
FONCIA (Michel Desjoyeaux - François Gabart), ritirato il 26/1/2010
PRÉSIDENT (Jean le Cam - Bruno García), ritirato il 12/1/2010

Articoli correlati: Barcelona World Race
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Sud Ovest
Logo Agenzia Del Porto
Logo Centro Velico Caprera
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet