Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
17/03/2011 - Barcelona World Race: i primi vicini all'equatore

Photo credit: ©Mirabaud/BWR

Mancano ormai poche miglia perché il leader della regata faccia ritorno nell'emisfero nord dopo 76 giorni dalla partenza da Barcellona; oggi alle 15,00 UTC Virbac-Paprec 3 era sul parallelo 2°15' sud, vicino alle coste brasiliane, e navigava verso nord alla velocità di circa 9 nodi, a un passo inferiore a quello degli inseguitori di Mapfre.

In queste ore l'equipaggio francese al comando si sta trovando anche in zone di calma, permettendo ai rivali spagnoli Iker Martínez e Xabi Fernández di recuperare molte miglia dello svantaggio accumulato.
In effetti il passaggio della zona di convergenza intertropicale può riservare delle sorprese e il vantaggio attuale di 250 miglia che Jean-Pierre Dick e Loïck Peyron conservano sui secondi, pur cospicuo, non è tale da potersi sentire al sicuro nella propria leadership.
Naturalmente anche Mapfre potrebbe rallentare la sua corsa, anche perché per ora non sembra che abbia scelto il rischio di tentare una rotta alternativa, ma fino a quando la coppia di testa non ritroverà gli alisei continuerà un esasperante duello a distanza tra zone di calma e temporali.

Mentre in testa alla flotta si combatte con le calme equatoriali a 1000 miglia più indietro si mantiene saldamente al terzo posto Renault Z.E. di Pachi Rivero e Antonio Piris; su Neutrogena invece hanno recuperato molte miglia Alex Pella e Pepe Ribes a bordo di Estrella Damm, che insidiano il quarto posto di Herrmann e Breymaier ormai a sole 60 miglia.
Questo gruppo sta navigando più velocemente dei primi mentre Gaes sale lentamente verso nord in una zona anticiclonica che rallenta la sua corsa.

Quattro giorni dopo il disalberamento, mentre sta navigando con un armo di fortuna verso le coste argentine, Mirabaud ha comunicato ufficialmente alla Direzione della regata l'abbandono della competizione.
Dominique Wavre e Michèle Paret sono diretti a Mar del Plata, attualmente a circa 250 miglia dalla loro posizione.

Wouter Werbraak e Andy Meiklejohn di Hugo Boss non sono riusciti, come avrebbero voluto, a riparare da soli i danni del loro 60 piedi e ieri pomeriggio si sono ormeggiati a Porto Stanley, Isole Falkland, dove potranno contare sull'aiuto del loro team a terra ma da dove potranno ripartire solo dopo 48 ore.
Anche Central Lechera Asturiana di Juan Merediz e Fran Palacio è sempre ferma a Wellington in attesa di poter riparare l'albero, ormai da quasi due settimane.

In coda alla flotta sono ancora in navigazione nell'Oceano Pacifico Forum Maritim Català che si trova ora a circa 700 miglia da Capo Horn e We Are Water, che invece deve ancora passare le ultime due "porte", passaggi obbligati, del Pacifico.

Posizioni alle 15,00 del 17/3/2011:
1. VIRBAC-PAPREC 3 (Jean-Pierre Dick - Loïck Peyron), a 3203 miglia dall'arrivo
2. MAPFRE (Iker Martínez - Xabi Fernández), a 253 miglia
3. RENAULT Z. E. (Pachi Rivero - Antonio Piris), a 1051
4. NEUTROGENA (Boris Herrmann - Ryan Breymaier), a 1278
5. ESTRELLA DAMM (Alex Pella - Pepe Ribes), a 1341
6. GAES CENTROS AUDITIVOS (Dee Caffari - Anna Corbella), a 2209
7. HUGO BOSS (Wouter Verbraak - Andy Meiklejohn), a 3264
8. FÒRUM MARÍTIM CATALÀ (Gerard Marín - Ludovic Aglaor), a 4422
9. WE ARE WATER (Jaume Mumbrú - Cali Sanmartí), a 6293
10. CENTRAL LECHERA ASTURIANA (Juan Merediz - Fran Palacio), a 8347

MIRABAUD (Dominique Wavre - Michèle Paret), ritirato il 17/3/2011
GROUPE BEL (Kito de Pavant - Sébastien Audigane), ritirato il 11/3/2011
FONCIA (Michel Desjoyeaux - François Gabart), ritirato il 26/1/2010
PRÉSIDENT (Jean le Cam - Bruno García), ritirato il 12/1/2010

Articoli correlati: Barcelona World Race
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Velscaf
Logo SkipperClub
Logo Agenzia Del Porto
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet