Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
14/03/2011 - Barcelona World Race: avarie e ritiri

Photo credit: ©Gaes/BWR

Al 72esimo giorno dalla partenza della seconda edizione della Barcelona World Race, quando quasi tutti i partecipanti hanno percorso almeno 20000 miglia, si registrano diverse avarie e nuovi abbandoni.
Kito de Pavant e Sébastien Audigane, che mercoledì scorso erano arrivati a Ushuaia per verificare le condizioni della chiglia del loro Groupe Bel, venerdì hanno comunicato ufficialmente alla Direzione della regata il loro ritiro, non essendo possibili nel porto argentino le riparazioni per un danno così importante.
Nel pomeriggio di sabato è giunta la notizia che Mirabaud, dello skipper svizzero Dominique Wavre in coppia con la francese Michèle Paret, aveva rotto l'albero all'altezza del terzo ordine di crocette.
Mirabaud si trovava a circa 600 miglia a est delle coste dell'Argentina verso le quali ha difficoltà a dirigersi per la pessima situazione meteorologica che imperversa sulla zona.

Forse gli equipaggi speravano, con il ritorno in Atlantico dopo aver doppiato tutti i tre grandi capi della circumnavigazione del globo senza scalo, di poter navigare con meno fatica di quanto avessero fatto nell'oceano Pacifico, quest'anno piuttosto "vivace".
Se così fosse si sarebbero sbagliati, perché la rotta verso nord dopo Capo Horn non si sta rivelando una passeggiata.
Mentre la coppia di Imoca 60 testa della regata, Virbac-Paprec 3 e Mapre, navigano oltre 1000 miglia più a nord, il resto della flotta è impegnato da una burrasca nel sud Atlantico con vento di 50 nodi e mare corto e disordinato.

Oltre che per Mirabaud, problemi anche per Hugo Boss i cui skipper, Wouter Werbraak e Andy Meiklejohn, hanno annunciato che si sarebbero diretti verso le isole Falkland per dare fondo e risolvere senza aiuti esterni le avarie alla randa, potendo così evitare lo stopo obbligatorio di 48 ore.

Dee Caffari e Anna Corbella (Gaes Centro Auditivos), che avevano recuperato molte miglia proprio su Hugo Boss al momento del passaggio di Capo Horn avvenuto sabato, sono ora al settimo posto; si trovano più a sud di circa 200 miglia rispetto a Mirabaud e navigano in condizioni meteorologiche molto più agevoli.
Anna Corbella, 34 anni, di Barcellona, è la prima donna spagnola ad aver doppaito il mitico capo in regata.

Rimangono ancora in navigazione nell'Oceano Pacifico solo Forum Maritim Català e We Are Water, mentre è ancora fermo a Wellington Central Lechera Asturiana.

Mentre ancora per diverse ore gli inseguitori dei primi avranno a che fare con una navigazione difficile più di 1500 miglia a nord Virbac-Paprec 3 ha consolidato il suo vantaggio su Mapre che ora è di circa 350 miglia.
Jean-Pierre Dick e Loïck Peyron si stanno avvicinando all'equatore e devono invece affrontare le difficoltà legate ai venti deboli nel passaggio della zona di convergenza intertropicale.
Anche se pare che i due skipper francesi, ormai a meno di 4000 miglia dal traguardo, mantengano saldamente il controllo della leadership, sicuramente non possono esserci cali di concentrazione perchè il passaggio dell'equatore, con le zone di calma, puo sempre riservare sorprese: per esempio il vantaggio sugli spagnoli di Mapfre, Iker Martinez e Xabi Fernandez, è arrivato ad essere nei giorni scorsi superiore alle 500 miglia, delle quali, poi, ben 100 recuperate in sole 12 ore.
Attualmente Virbac-Paprec naviga a circa 9 nodi e si trova oltre il 15esimo parallelo sud.

Posizioni alle 05,00 del 14/3/2011:
1. VIRBAC-PAPREC 3 (Jean-Pierre Dick - Loïck Peyron), a 3827 miglia dall'arrivo
2. MAPFRE (Iker Martínez - Xabi Fernández), a 346 miglia
3. RENAULT Z. E. (Pachi Rivero - Antonio Piris), a 1530
4. NEUTROGENA (Boris Herrmann - Ryan Breymaier), a 1760
5. ESTRELLA DAMM (Alex Pella - Pepe Ribes), a 1827
6. MIRABAUD (Dominique Wavre - Michèle Paret), a 2222
7. GAES CENTROS AUDITIVOS (Dee Caffari - Anna Corbella), a 2432
8. HUGO BOSS (Wouter Verbraak - Andy Meiklejohn), a 2689
9. FÒRUM MARÍTIM CATALÀ (Gerard Marín - Ludovic Aglaor), a 4691
10. WE ARE WATER (Jaume Mumbrú - Cali Sanmartí), a 6620
11. CENTRAL LECHERA ASTURIANA (Juan Merediz - Fran Palacio), a 7723

GROUPE BEL (Kito de Pavant - Sébastien Audigane), ritirato il 11/3/2011
FONCIA (Michel Desjoyeaux - François Gabart), ritirato il 26/1/2010
PRÉSIDENT (Jean le Cam - Bruno García), ritirato il 12/1/2010

Articoli correlati: Barcelona World Race
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Agenzia Del Porto
Logo Velscaf
Logo Riviera Vento
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet