Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
05/03/2011 - Barcelona World Race: Virbac di nuovo solo in testa

Loïck Peyron e Jean-Pierre Dick a Capo Horn
Photo credit: ©Virbac-Paprec 3/BWR

Subito dopo il passaggio di Capo Horn, giovedì, Iker Martinez e Xabi Fernandez hanno dovuto interrompere l'inseguimento del leader della regata per una avaria alle drizze risolvibile solo salendo in testa d'albero.
I due skipper spagnoli hanno ritenuto troppo pericoloso salire fino a 29 metri d'altezza senza sicurezze navigando in mare aperto con onda formata e si sono ridossati vicino a terra ormeggiando a una boa di pescatori.
Subito dopo la riparazione Mapfre ha ripreso il mare ma per diverse ore ha navigato molto lentamente con i venti deboli a ridosso delle coste prima di ritrovare il vento e riprendere il passo.
Jean-Pierre Dick e Loïck Peyron su Virbac-Paprec 3, nel frattempo, avevano guadagnato ulteriormente circa 200 miglia.

Attualmente Virbac-Paprec naviga a nord-est delle isole Falkland ed ha un vantaggio di 246 miglia su Mapfre rispetto al quale naviga leggermente più veloce, 18 nodi contro i 17 degli spagnoli.

Nel resto della flotta ancora in navigazione nell'Oceano Pacifico, Groupe Bel e Estrella Damm hanno recuperato miglia sulle barche che li precedono e tutto il gruppo, dal terzo, Renault ZE, a Estrella Damm che si trova in settima posizione, ha superato l'ultimo passaggio obbligato della regata, la porta Pacifico est.
In particolare sono stati Kito de Pavant e Sébastien Audigane, su Groupe Bel, ad essere veloci nelle ultime ore, riducendo a poche miglia la separazione da Mirabaud.

Pachi Rivero e Antonio Piris sono a circa 1000 miglia da Capo Horn e non avanzano velocissimi (ma nelle prossime ore il vento dovrebbe aumentare fino 35-40 nodi da NW) e dovrebbero mantenere il loro terzo posto al passaggio dell'ultimo grande capo della circumnavigazione del globo, anche se questo gruppo di 5 barche potrebbe ricompattarsi abbastanza e le distanze divenire tali da essere possibili nuovi cambiamenti nelle posizioni.

Hugo Boss si trova a circa 400 miglia di distanza dal settimo seguito a circa 300 miglia dalla coppia di ragazze di Gaes (Dee Caffari - Anna Corbella) che attualmente stanno passando la penultima "porta" del Pacifico.

Fórum Marítim Català è ripartito da Wellington, nelle cui vicinanze si trova anche l'ultimo della flotta, We Are Water, mentre Juan Merediz e Fran Palacio sono nel porto della città neozelandese per cercare di riparare l'albero del loro Central Lechera Asturiana.

Posizioni alle 10,00 del 5/3/2011:
1. VIRBAC-PAPREC 3 (Jean-Pierre Dick - Loïck Peyron), a 6164 miglia dall'arrivo
2. MAPFRE (Iker Martínez - Xabi Fernández), a 246 miglia
3. RENAULT Z. E. (Pachi Rivero - Antonio Piris), a 1656
4. NEUTROGENA (Boris Herrmann - Ryan Breymaier), a 1799
5. MIRABAUD (Dominique Wavre - Michèle Paret), a 1918
6. GROUPE BEL (Kito de Pavant - Sébastien Audigane), a 1942
7. ESTRELLA DAMM (Alex Pella - Pepe Ribes), a 2041
8. HUGO BOSS (Wouter Verbraak - Andy Meiklejohn), a 2464
9. GAES CENTROS AUDITIVOS (Dee Caffari - Anna Corbella), a 2755
10. FÒRUM MARÍTIM CATALÀ (Gerard Marín - Ludovic Aglaor), a 4748
11. CENTRAL LECHERA ASTURIANA (Juan Merediz - Fran Palacio), a 5386
12. WE ARE WATER (Jaume Mumbrú - Cali Sanmartí), a 5495
FONCIA (Michel Desjoyeaux - François Gabart), ritirato il 26/1
PRÉSIDENT (Jean le Cam - Bruno García), ritirato il 12/1

Articoli correlati: Barcelona World Race
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Centro Nautico Levante
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet