Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
31/12/2008 - Vendée Globe: fine anno nel Pacifico

Veolia Environnement
Photo credit: ©Jean Marie Liot/DPPI/Vendée Globe

Le condizioni meteo nel Pacifico del sud, anche se certo non clementi, sono in ogni caso sensibilmente migliorate e qualcuno dei solitari ha rivisto anche qualche raggio di sole.
I monoscafi di 60 piedi Imoca della Vendée Globe sono ormai sgranati lungo 5.000 miglia e mentre i primi sono prossimi all'ultimo passaggio obbligato prima di fare rotta verso il mitico Capo Horn, che dovrebbero raggiungere tra circa una settimana, Raphaël Dinelli (Fondation Ocean Vital) e Norbert Sedlacek (Nauticsport-Kapsch) hanno appena passato la porta "Australia Ovest", a sud di capo Leeuwin.

Dei 30 skipper partiti lo scorso 9 novembre da Les Sables d'Olonne per la VI edizione di questa straordinaria regata sono rimasti in gara in 16; lunedì infatti lo skipper canadese Derek Hatfield (Algimouss Spirit of Canada) ha ufficializzato il suo ritiro e anche Sébastien Josse (BT) ha annunciato l'abbandono della corsa dopo aver verificato i danni alla timoneria del suo 60 piedi. Mentre Hatfield si sta dirigendo verso Hobart, Tasmania, Josse sta facendo rotta verso la Nuova Zelanda.
Quasi la metà delle imbarcazioni, quindi, hanno pagato le durissime condizioni a cui sono state sottoposte, prima nelle ore immediatamente successive alla partenza, e poi nel grande Sud.
Attualmente si segnalano soltanto nuovi problemi alla rotaia della randa di Safran, che lo sfortunato e generoso skipper Marc Guillemot aveva appena riparato durante una sosta in una solitaria isola del Pacifico.

La distanza totale che dovranno percorrere i concorrenti ancora i gara in questa edizione della Vendée Globe è di 24.840 miglia, 1.160 in più della precedente edizione, a causa dello spostamento verso nord dei diversi passaggi obbligati deciso dall'organizzazione per evitare zone del Pacifico del sud dove erano stati segnalati iceberbs.
A fine anno, giunti al 52esimo giorno di regata, i leader della flotta ne hanno percorse più di 15.000; al comando Michel Desjoyeaux (Foncia), autore di una prova fino a qui strepitosa, avendo avuto l'handicap di dover far ritorno al porto di partenza dopo poche ore di regata e di poter ripartire solo 40 ore dopo, e, a distanza di sole 100 miglia Roland Jourdain (Veolia Environnement), un altro grande delle regate oceaniche, alla sua terza partecipazione alla Vendée Globe.

Desjoyeaux e Jourdain hanno in queste ultime ore fatto il vuoto dietro di loro: Jean Le Cam (VM Matériaux), in terza posizione, si trova a 374 miglia dal primo, Armel Le Cleac'h (Brit Air) a 560 e Vincent Riou, lo skipper di PRB che detiene il record della regata, a 580.
La sesta posizione si colloca oggi a 1390 miglia dal primo della flotta ed è occupata da Jean-Pierre Dick, che è stato uno dei protagonisti del gruppo di testa fino a quando un urto con un oggetto non identificato ha danneggiato una deriva del suo Paprec-Virbac. I distacchi salgono a 1736 miglia per Samantha Davies (Roxy) e più di 2.000 per Guillemot.

Fin da ora si può cominciare a pensare che sarà molto difficile che i concorrenti oltre la quinta posizione possano aspirare alle posizioni di podio alla conclusione sul traguardo di Les Sables D'Olonne; per tutti coloro che completeranno la circumnavigazione sarà comunque una avventura emozionante e una prova eccezionale.

Posizioni al rilevamento del 31/12/08 alle ore 05:00:
1 Michel Desjoyeaux (Fra) / Foncia
2 Roland Jourdain (Fra) / Veolia Environnement
3 Jean Le Cam (Fra) / VM Matériaux
4 Armel Le Cleac'h (Fra) / Brit Air
5 Vincent Riou (Fra) / PRB
6 Jean-Pierre Dick (Fra) / Paprec-Virbac
7 Samantha Davies (UK) / Roxy
8 Marc Guillemot (Fra) / Safran
9 Brian Thompson (UK) / Pindar
10 Dee Caffari (UK) / Aviva
11 Arnaud Boissieres (Fra) / Akena Verandas
12 Steve White (UK) / Spirit of Weymouth
13 Jonny Malbon (Fra) / Artemis
14 Rich Wilson (USA) / Great American III
15 Norbert Sedlacek (Aut) / Nauticsport-Kapsch
16 Raphaël Dinelli (Fra) / Fondation Ocean Vital

Sébastien Josse (Fra) / BT - Ritirato il 29/12/2008
Derek Hatfield (Can) / Spirit of Canada - Ritirato il 29/12/2008
Yann Elies (Fra) / Generali - Ritirato il 18/12/2008
Mike Golding (UK) / Ecover - Ritirato il 16/12/2008
Jean-Baptiste Dejeanty (Fra) / Maisonneuve - Ritirato il 16/12/2008
Bernard Stamm (SUI) / Cheminées Poujoulat - Ritirato il 15/12/2008
Loïck Peyron (Fra) / Gitana Eighty - Ritirato il 15/12/2008
Dominique Wavre (SUI) / Temenos II - Ritirato il 13/12/2008
Unai Basurko (Esp) / Pakea Bizkaia - Ritirato il 7/12/2008
Jérémie Beyou (Fra) / Delta Dore - Ritirato il 26/11/2008
Alex Thompson (UK) / Hugo Boss - Ritirato il 13/11/2008
Yannick Bestaven (Fra) / Energies Autour du Monde - Ritirato il 11/11/2008
Kito De Pavant (Fra) / Groupe Bel - Ritirato il 11/11/2008
Marc Thiercelin (Fra) / DCNS - Ritirato il 11/11/2008

Paolo Gambineri - Velanet

Articoli correlati: Vendée Globe 2008-2009
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Sud Ovest
Logo Centro Nautico Levante
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet