Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
06/12/2008 - Vendée Globe: nell'oceano Indiano

Photo credit: © Dominique Wavre/Temenos/Vendée Globe

Il gruppo di testa della flotta dei 25 solitari della Vendée Globe si trova a sud del primo dei grandi capi della circumnavigazione del globo, il Capo di Buona Speranza, e sta quindi entrando nell'oceano Indiano, mentre l'ultima imbarcazione della flotta, Nauticsport-Kapsch dell'austriaco Norbert Sedlacek, in Atlantico, ha accumulato più di 1.600 miglia di distacco.

Al comando ancora Sébastien Josse (BT), che nei giorni scorsi aveva provvisoriamente perso la leadership, mentre riaggancia il gruppo Michel Desjoyeaux (Foncia), ora a sole 100 miglia di distanza dal primo.
Ricordiamo che Desjoyeaux era tra gli skipper che nelle prime ore della regata partita da Les Sables D'Olonne lo scorso 9 novembre era stato costretto a tornare al porto di partenza per riparazioni, nel suo caso per problemi elettrici, e che quindi il navigatore francese è già riuscito a recuperare quasi 48 ore di svantaggio iniziale; riuscì a ripartire, infatti, solo la mattina di martedì 11.
Gli altri skipper costretti alla sosta e alla conseguente partenza ritardata furono nell'ordine Dominique Wavre (Temenos), che poté ripartire la stessa sera del 9 novembre, Bernard Stamm (Cheminées Poujoulat), 4 giorni più tardi, Derek Hatfield (Algimouss Spirit of Canada) e infine Jean-Baptiste Dejeanty (Maisonneuve), ripartito dopo una settimana.

Dopo 26 giorni di navigazione i solitari si trovano in prossimità del secondo passaggio obbligato, un "ice gate" situato ai 45° S dopo il quale potranno scendere più a sud alla ricerca di venti più forti; molti di loro stanno comunque già navigando a velocità superiori ai 15 nodi.

Yann Elies (Generali) è in seconda posizione con 32 miglia di distacco; seguono Loïck Peyron (Gitana Eighty), Jean-Pierre Dick (Paprec-Virbac) e Roland Jourdain (Veolia Environnement), rispettivamente a 49,55 e 61 miglia.
Dopo i primi 10 la flotta comincia a sgranarsi e dopo Dominique Wavre (Temenos II) in 12esima posizione, Brian Thompson (Pindar) ha 415 miglia di distacco e Dee Caffari (Aviva), 16esima, 631 miglia.

Posizioni al rilevamento del 6/12/08 alle ore 11:00:
1 Sébastien Josse (Fra) / BT
2 Yann Elies (Fra) / Generali
3 Loïck Peyron (Fra) / Gitana Eighty
4 Jean-Pierre Dick (Fra) / Paprec-Virbac
5 Roland Jourdain (Fra) / Veolia Environnement
6 Jean Le Cam (Fra) / VM Matériaux
7 Vincent Riou (Fra) / PRB
8 Mike Golding (UK) / Ecover
9 Michel Desjoyeaux (Fra) / Foncia
10 Armel Le Cleac'h (Fra) / Brit Air
11 Marc Guillemot (Fra) / Safran
12 Dominique Wavre (SUI) / Temenos II
13 Brian Thompson (UK) / Pindar
14 Samantha Davies (UK) / Roxy
15 Bernard Stamm (SUI) / Cheminées Poujoulat
16 Dee Caffari (UK) / Aviva
17 Arnaud Boissieres (Fra) / Akena Verandas
18 Steve White (UK) / Spirit of Weymouth
19 Jonny Malbon (Fra) / Artemis
20Rich Wilson (USA) / Great American III
21 Jean-Baptiste Dejeanty (Fra) / Maisonneuve
22 Derek Hatfield (Can) / Spirit of Canada
23 Unai Basurko (Esp) / Pakea Bizkaia
24 Raphaël Dinelli (Fra) / Fondation Ocean Vital
25 Norbert Sedlacek (Aut) / Nauticsport-Kapsch

Alex Thompson (UK) / Hugo Boss - Ritirato
Yannick Bestaven (Fra) / Energies Autour du Monde - Ritirato
Kito De Pavant (Fra) / Groupe Bel - Ritirato
Marc Thiercelin (Fra) / DCNS - Ritirato
Jérémie Beyou (Fra) / Delta Dore - Ritirato

Paolo Gambineri - Velanet

Articoli correlati: Vendée Globe 2008-2009
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Velscaf
Logo SkipperClub
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet