Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
20/05/2007 - Luna Rossa in finale, BMW ORACLE Racing eliminato. Desafio batte Emirates Team NZ e rimane in gara

Foto di Thierry Martinez
Valencia, 20 maggio 2007 - C'era moltissima attesa per la sesta giornata delle semifinali della Louis Vuitton Cup e nessuno è rimasto deluso. Che questa domenica sarebbe stata carica di novità si era capito sin dalla mattina, quando BMW ORACLE Racing aveva comunicato di aver sostituito lo skipper Chris Dickson alla ruota di USA 98.

Lo stesso Dickson, infatti, convinto che ci fosse bisogno di 'una ventata di aria nuova', aveva lasciato il suo posto al campione danese Sten Mohr. Ma il cambiamento in corsa non sortisce alcun effetto e il team di San Francisco viene eliminato dalla 32ma America's Cup per 5-1. E' la prima volta, nella storia dell'evento, che un team americano non arriva alle finali delle selezioni sfidanti.

Grandissima, invece, la performance del team italiano, che avanza alle finali con sicurezza e grinta.

Festa anche per la Spagna che rimane in gara, avendo battuto Emirates Team New Zeland, dopo una regata davvero combattuta. Desafio raggiunge quota 2-4 e domani è un altro giorno, tutto da correre.

MATCH 1 - Desaf√≠o Espa√Īol 2007 batte Emirates Team New Zealand DELTA 00.15

Dopo un prestart abbastanza convenzionale, la barca kiwi ottiene la sinistra che sembrava desiderare sin dall'inizio - anche a costo di rallentare un po' la barca (2 secondi) - mentre gli spagnoli partono sulla destra del campo.

A metà della prima bolina, i kiwi recuperano e passano in leggero vantaggio, ma non hanno abbastanza spazio per incrociare avanti a ESP 97, che ha diritto di rotta perché su mure a dritta. Le barche arrivano alla boa vicinissime ma ESP 97 è interna e, con diritto di precedenza, passa avanti (12").

Nella poppa le barche sono molto simili in termini di velocità ma la tensione gioca un brutto scherzo all'equipaggio spagnolo che incaramella lo spi in una strambata, perdendo due lunghezze di vantaggio. Barker tenta di approfittarne per accorciare le distanze, ma Jablonski è bravissimo ad impedirglielo, girando il cancello ancora avanti (13"). La seconda bolina vede ESP 97 sempre in vantaggio e sulla destra di NZL 92.

Dean Barker recupera molto all'approssimarsi alla boa e riduce il distacco a soli 8 secondi. L'ultima poppa tradisce la tensione dei team: i kiwi vogliono a tutti i costi assicurarsi il quinto punto per chiudere la partita con gli spagnoli ma Desafio ha tutte le intenzioni - e le possibilità - di rimanere in gara. E ci riesce con un margine di 15 secondi al traguardo!

MATCH 2 Luna Rossa Challenge batte BMW ORACLE Racing DELTA 00.33

Occhi puntati su Sten Mohr, il campione di match racing danese che sostituiva Chris Dickson alla ruota di USA 98 per la regata decisiva.

Spithill attacca nel prestart ma Mohr preferisce non rischiare ed evita di avvicinarsi troppo, lasciando agli italiani il controllo della situazione. Al colpo di pistola, Luna Rossa √® gi√† sulla linea, all'estrema sinistra del campo mentre USA 98 deve fare una virata in pi√Ļ per riuscire a tagliare in barca comitato. La barca italiana si allunga subito sulla sinistra e, alla prima occasione, ha gi√† 100 metri di vantaggio; sufficienti per incrociare avanti e andare sulla destra, 'surfando' poi sul vento e scegliendo di volta in volta il lato migliore, senza dimenticare di coprire l'avversario.

Alla prima boa, il vantaggio per Luna Rossa è di 32 secondi. Nessuna incertezza nel pozzetto di ITA 94 che anticipa tutte le mosse di Gavin Brady e Sten Mohr nella poppa, non permettendo loro di allontanarsi troppo. Al cancello, infatti, il 'gap' tra le due barche non cambia (32"). Luna Rossa sceglie di correre la seconda bolina sulla destra mentre Brady cerca aria pulita sulla sinistra ma non ci riesce. Ancora una volta, Luna Rossa avrà un vantaggio tale da scegliere il lato preferito e, all'ultima boa al vento, gira avanti per 35". Inutile dire che l'equipaggio del team di San Francisco tenta di tutto, nell'ultima poppa, per vincere la regata della 'sopravvivenza' nella 32ma America's Cup ma non ci riesce e viene eliminato.

Americas Cup Media

Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Utopia
Logo Le Bateau Blanc
Logo Riviera Vento
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet