Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
24/11/2006 - Conclusa la Route du Rhum 2006

Servane Escoffier
Photo credit ©AFP

Si è conclusa stamani, con la chiusura della linea d'arrivo, l'ottava edizione della Route du Rhum - La Banque Postale, una edizione da record sia per il numero dei partecipanti (76, di cui 25 nella nuova classe dei monoscafi 40 piedi), che per i tempi della traversata, con Lionel Lemonchois, skipper del trimarano di 60 piedi Gitana 11, che ha polverizzato il vecchio record della regata stabilito nel 1998 da Laurent Bourgnon con un tempo inferiore di 4 giorni, 15 ore e 22 minuti.
Dopo 26 giorni dalla partenza da St.Malo il 29 ottobre è ancora in mare un solo navigatore, Alain Grinda su Fantasy Forest, monoscafo classe 3, che dovrebbe arrivare domenica a Pointe-à-Pitre.

Multiscafi Orma
Dei 12 trimarani di 60 piedi che hanno partecipato a questa edizione della regata solo uno, Steve Ravussin (Orange Project), ha abbandonato la corsa dopo essersi ribaltato, a differenza della scorsa edizione che fu in questo senso un vero disastro.
Lionel Lemonchois su Gitana 11 ha preso la testa della flotta sin dalla uscita della Manica e ha tagliato il traguardo il 6 novembre, dopo 7 giorni, 17 ore, 19 minuti e 6 secondi, alla stupefacente media di 19,11 nodi sulla rotta teorica e di più di 20 su quella effettivamente percorsa.
Pascal Bidégorry su Banque Populaire e Thomas Coville su Sodeb'O sono il secondo e il terzo della classe.
Classifica:
1 Lionel Lemonchois - Gitana 11 - in 7 giorni, 17 ore, 19 minuti e 6 secondi
2 Pascal Bidégorry - Banque Populaire - in 8 giorni, 4 ore, 25 minuti e 7 secondi
3 Thomas Coville - Sodeb'O - in 8 giorni, 13 ore, 39 minuti e 2 secondi
4 Michel Desjoyeaux - Géant - in 8 giorni, 13 ore, 48 minuti e 24 secondi
5 Franck Cammas - Groupama - in 8 giorni, 17 ore, 55 minuti e 17 secondi
6 Yvan Bourgnon - Brossard - in 9 giorni, 0 ore, 40 minuti e 15 secondi
7 Alain Gautier - Foncia - in 9 giorni, 16 ore, 14 minuti e 40 secondi
8 Claude Thelier - Région Guadeloupe Terres de Passions - in 11 giorni, 11 ore, 56 minuti e 51 secondi
9 Antoine Koch - Sopra Group - in 12 giorni, 0 ore, 59 minuti e 41 secondi
10 Thierry Duprey du Vorsent - Gitana 12 - in 12 giorni, 15 ore, 52 minuti e 0 secondi
11 Gilles Lamiré - Madinina - in 21 giorni, 10 ore, 58 minuti e 50 secondi
Stève Ravussin - Orange Project - abbandono

Monoscafi Imoca
Roland Jourdain (Sill & Veolia) ha vinto la regata su Jean Le Cam (VM Matériaux), dopo un finale memorabile che ha visto i contendenti, dopo 12 giorni di navigazione, arrivare sul traguardo con pochi minuti di scarto. Completa il podio Jean-Pierre Dick su Virbac-Paprec.
Classifica
1 Roland Jourdain - Sill&Veolia - in 12 giorni, 11 ore, 58 minuti e 58 secondi
2 Jean Le Cam - VM Matériaux - in 12 giorni, 12 ore, 26 minuti e 58 secondi
3 Jean-Pierre Dick - Virbac-Paprec - in 12 giorni, 20 ore, 27 minuti e 58 secondi
4 Armel Le Cléac'h - Brit Air - in 13 giorni, 3 ore, 57 minuti e 17 secondi
5 Dominique Wavre - Temenos - in 13 giorni, 9 ore, 20 minuti e 3 secondi
6 Brian Thompson - Artemis - in 13 giorni, 17 ore, 32 minuti e 20 secondi
7 Marc Guillemot - Safran - in 16 giorni, 17 ore, 57 minuti e 26 secondi
8 Anne Liardet - Roxy - in 17 giorni, 0 ore, 52 minuti e 44 secondi
9 Jean-Baptiste Dejeanty - Maisonneuve Région Basse-Normandie - in 18 giorni, 11 ore, 39 minuti e 29 secondi
10 Philippe Fiston - Adriana Karembeu Paris - in 22 giorni, 7 ore, 26 minuti e 43 secondi
Jérémie Beyou - Delta Dore - Abbandono
Vincent Riou - PRB - Abbandono

Classe 40
La flotta più numerosa con 25 iscritti nella classe dei nuovi monoscafi che per la prima volta hanno partecipato a una regata così impegnativa. Navigazione combattuta (sulla linea d'arrivo Jean-Edouard Criquioche, al 17esimo posto, ha preceduto la giovane skipper francese Cécile Poujol di 41 secondi!) e con molti cambiamenti nelle posizioni durante la traversata.
Lo skipper britannico Phil Sharp, scegliendo una rotta più a nord, ha preso decisamente il comando della flotta dopo 8 giorni di regata e ha tagliato per primo la linea del traguardo di Pointe-à-Pitre dopo 18 giorni, 10 ore, 21 minuti e 18 secondi.
Due gli abbandoni (Joe Seeten e Nick Bubb).
Classifica
1 Phil -Sharp - philsharpracing.com - in 18 giorni, 10 ore, 21 minuti e 18 secondi
2 Gildas Morvan - Oyster Funds - in 19 giorni, 8 ore, 52 minuti e 0 secondi
3 Ian Munslow - Bolands Mill - in 21 giorni, 9 ore, 45 minuti e 31 secondi
4 Philippe Le Gros - Côtes d'Armor Pierres et Mer - in 21 giorni, 18 ore, 18 minuti e 59 secondi
5 Guillaume Voizard - Le Comptoir Immobilier - in 22 giorni, 10 ore, 10 minuti e 40 secondi
6 Yvan Noblet - Appart'City - in 22 giorni, 13 ore, 16 minuti e 9 secondi
7 Damien Grimont - Chocolats Monbana - in 22 giorni, 14 ore, 9 minuti e 40 secondi
8 Dominic Vittet - ATAO Audio System - in 22 giorni, 14 ore, 26 minuti e 17 secondi
9 Olivier Rabine - IXSEA - in 22 giorni, 16 ore, 25 minuti e 50 secondi
10 Gwenc'hlan Catherine - Tchuda Popka 2 - in 22 giorni, 22 ore, 13 minuti e 45 secondi
11 Gery Trentesaux - Guyader L'Esprit de la Mer - in 23 giorni, 0 ore, 40 minuti e 50 secondi
12 Jacques Fournier - Nous Entreprenons - in 23 giorni, 3 ore, 14 minuti e 37 secondi
13 Pierre-Yves Chatelin - Destination Calais - in 23 giorni, 10 ore, 38 minuti e 28 secondi
14 Thibaut Derville - Cap VAD - in 23 giorni, 11 ore, 1 minuti e 25 secondi
15 Benoît Parnaudeau - Jardin Bio Equitable - in 23 giorni, 12 ore, 18 minuti e 50 secondi
16 Lionel Regnier - FNAIM Pays de Loire - in 23 giorni, 16 ore, 20 minuti e 33 secondi
17 Jean-Edouard Criquioche - Cinémas Cinéfil.com - in 23 giorni, 21 ore, 29 minuti e 5 secondi
18 Cécile Poujol - PACA Entreprendre - in 23 giorni, 21 ore, 29 minuti e 46 secondi
19 Hervé Papin - Lexibook - in 23 giorni, 22 ore, 47 minuti e 11 secondi
20 Marc Lepesqueux - Siegenia-Aubi - in 24 giorni, 1 ore, 26 minuti e 36 secondi
21 Yves Ecarlat - Nouvelle Calédonie - in 24 giorni, 4 ore, 3 minuti e 19 secondi
22 David Lefebvre - KNAUF Industries - in 24 giorni, 19 ore, 23 minuti e 42 secondi
23 François Angoulvant - Fermiers de Loué Sarthe - in 25 giorni, 10 ore, 51 minuti e 30 secondi
Nick Bubb - Kenmore Homes - abbandono
Joé Seeten - TMI Technologies - abbandono

Multiscafi classe 2:
Franck Yves Escoffier (Crêpes Whou !) non ha avuto rivali ed ha vinto per la terza volta la Route du Rhum; ha battuto, con 11 giorni, 17 ore, 28 minuti e 11 secondi di navigazione, il proprio record nonchè il vincitore tra i monoscafi di 60 piedi e 3 multiscafi Orma. Grande distacco sul secondo, Eric Bruneel (Trilogic) e sul terzo della categoria, Victorien Erussard (Laiterie de Saint Malo).
Su 8 iscritti solo 6 sul traguardo per il ritiro di Pascal Quintin e Anne Caseneuve.
Classifica:
1 FranckYves Escoffier - Crêpes Whaou! - in 11 giorni, 17 ore, 28 minuti e 11 secondi
2 Eric Bruneel - Trilogic - in 13 giorni, 14 ore, 49 minuti e 3 secondi
3 Victorien Erussard - Laiterie de Saint-Malo - in 16 giorni, 18 ore, 29 minuti e 54 secondi
4 Loïc Escoffier - Deléage & DIAZO - in 18 giorni, 10 ore, 35 minuti e 34 secondi
5 Roger Langevin - Négocéane - in 21 giorni, 17 ore, 20 minuti e 48 secondi
6 Dominique Demachy - Gifi - in 23 giorni, 2 ore, 21 minuti e 24 secondi
Pascal Quintin - Jean Stalaven - abbandono
Anne Caseneuve - Le Bon Marché Rive Gauche - abbandono

Multiscafi classe 3:
In classe 3, Pierre Antoine vince la regata terminandola da solo, per il ritiro degli altri due contendenti. Il suo trimarano, Imagine Institut des Maladies Génétiques, è quello di 40' progettato e costruito da Franco Manzoli, con il quale il nostro skipper ha vinto la Ostar dello scorso anno, con il nome di una istituzione francese che si occupa della ricerca scientifica delle malattie genetiche con un particolare occhio di riguardo per l'infanzia.
L'Ex Cotonella, affidato allo skipper francese Pierre Antoine ha così ottenuto un altro importante risultato nel panorama della vela oceanica internazionale.
Dopo 22 giorni e quasi 13 ore dalla partenza da Saint-Malo, Pierre Antoine ha tagliato la linea del traguardo di Point-à-Pitre in Guadalupa dopo una regata densa di emozioni. Dopo l'abbandono dei suoi avversari, Charlie Capelle su Switch.fr e Ross Hobson su Ideal Stelrad, entrambi ribaltatisi nella prima settimana di corsa, Pierre ha continuato la prova in condizioni difficili a causa di un lungo periodo di calma di vento e della rottura della randa, situazioni che lo hanno notevolmente rallentato nella discesa verso i Caraibi. E tuttavia, unico pezzo di Italia presente alla Route du Rhum, il trimarano è riuscito a completare la prova senza alcun altro inconveniente e lasciandosi alle spalle anche alcune imbarcazioni di maggiori dimensioni.
Pierre Antoine, che nella Ostar si era classificato terzo assoluto a bordo del 42' Spirit, una volta arrivato in Guadalupa, ha subito chiamato al telefono Franco Manzoli per condividere insieme a lui la soddisfazione per il risultato positivo.
Ora il tri ex-Cotonella verrà imbarcato su un cargo con il quale verrà riportato in Europa, sulla costa atlantica francese.
Classifica
1 Pierre Antoine - Imagine-Institut des Maladies Génétiques - in 22 giorni, 12 ore, 52 minuti e 38 secondi
Ross Hobson - Ideal Stelrad - abbandono
Charlie Capelle - Switch.fr - abbandono

Monoscafi classe 1:
Regata combattuta tra i 4 partecipanti in questa classe, con Pierre-Yves Guennec leader nell prime due settimane, poi raggiunto anche a causa di un periodo di assenza degli alisei e infine superato da Philippe Chevalier (Antilles-Sails.com) , primo sul traguardo con meno di 3 ore di vantaggio.
Classifica
1 Philippe Chevallier - Antilles-Sail.com - in 23 giorni, 22 ore, 51 minuti e 42 secondi
2 Pierre-Yves Guennec - Jeunes Dirigeants - in 24 giorni, 1 ore, 52 minuti e 10 secondi
3 Arnaud Dhallenne - TAT Express - in 25 giorni, 0 ore, 48 minuti e 18 secondi
4 Bruno Reibel - Ville de Dinard - in 25 giorni, 10 ore, 24 minuti e 50 secondi

Monoscafi classe 2:
Leader per tutta la regata tra i monoscafi classe 2 lo skipper statunitense Kip Stone su Artforms, vincitore davanti alla giovane skipper francese Servane Escoffier (Vedettes de Bréhat Cap Marine) che con una buona prova ha contenuto lo svantaggio in sole 24 ore.
Classifica
1 Kip Stone - Artforms - in 17 giorni, 22 ore, 36 minuti e 28 secondi
2 Servane Escoffier - Vedettes de Bréhat Cap Marine - in 19 giorni, 0 ore, 25 minuti e 43 secondi
3 Luc Coquelin - Cap Guadeloupe 971 - in 22 giorni, 8 ore, 1 minuti e 4 secondi
4 Denis Douillez - AOI Solidarité Dentaire Internationale - in 25 giorni, 3 ore, 39 minuti e 24 secondi

Monoscafi classe 3:
Vittoria netta per lo skipper belga Michel Kleinjans (Roaring Forty) in una flotta che ha visto ben 3 abbandoni e che attende ancora l'ultimo concorrente ancora in mare, Alain Grinda.
Classifica
1 Michel Kleinjans - Roaring Forty - in 23 giorni, 20 ore, 35 minuti e 29 secondi
2 Aurelia Ditton - Dangerous When Wet - in 25 giorni, 2 ore, 26 minuti e 22 secondi
3 Alain Grinda - Fantasy Forest - arrivo previsto domenica 26 novembre
Didier Levillain - A Fond Contre la Spondylarthrite - Abbandono
Régis Guillemot - Charter Martinique - Abbandono
JanKees Lampe - La Promesse - Abbandono

Articoli correlati: Route du Rhum
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Agenzia Del Porto
Logo Velscaf
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet