Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
06/06/2024 - RS21 Cup a Riva del Garda

Photo credit: @ CodeZeroDigital / Matteo Garrone

Sarà un Act 3 della RS21 Cup Yamamay di vela con numeri da record quello che andrà in scena dal 7 al 9 giugno a Riva del Garda. Saranno infatti 35 gli armatori che hanno già dato la loro conferma per la tappa gardesana, in calendario Fiv, con la collaudata regia e il coordinamento della Fraglia Vela Riva.

Un fine settimana durante il quale i regatanti ritroveranno i due venti tipici dell'Alto Garda: Pelèr e Ora. Con meteo stabile, il Pelèr soffia la mattina da nord mentre l'Ora arriva da sud in tarda mattinata o pomeriggio.
E nella splendida cornice di Riva del Garda non mancheranno le novità, a cominciare dalla presenza in regata dell’inglese Alex Newton-Southon, CEO di RS Sailing Technical e co-progettista delle barche RS21. Ma questa non sarà l’unica novità livello internazionale.Infatti, si sono già iscritti ben quattro team dalla Polonia e più precisamente “Slava Racing” di Piotr Manczac, “Polisporty.Pl Sailing” di Wojciech Mysliwiec, “Euroshipping” di Igor Tarasiuk e “Flota online” di Pawel Tarnowski.

Dopo i primi due Act della RS21 Cup Yamamay la situazione di classifica è molto fluida. Infatti, nella Open, ben cinque team sono racchiusi in meno di venti punti e la lotta è apertissima. Da tenere d’occhio il leader provvisorio della graduatoria, quel Filippo Pacinotti, dello Yc Costa Smeralda vincitore a Cala de’ Medici, che non ha impiegato molto,da debuttante in questa classe, a portare il suo “Brontolo” a vertici del ranking dopo 13 prove.
A segno nel debutto di Porto Rotondo e tra i migliori in Tirreno, Andrea Battistella (Uv Maccagno Va), è sicuramente la sorpresa di questo inizio di stagione e lo vorrà dimostrare con il suo RS21 “Diva” armato da papà Ferdinando. Non da meno Edoardo Lupi (Cn Varazze): il suo “Torpyone”è a un solo punto di distacco dalla seconda piazza di Battistella. Attenzione però: “Stenghele” di Pietro Negri (Cv Torbole) e“Fremito D’Arja” di Dario Levi (Cv Torbole) sono vicinissimi.
La marchigiana Federica Archibugi (Sef Stamura Ancona), con“Stick ‘N Poke”, comanda invece la graduatoria dei Corinthian grazie alla vittoria in Sardegna e al secondo posto in Toscana. Adinseguire, al secondo posto, “Ita 238” di Riccardo Benvenuto (Lega Navale Italiana di Mandello Lario) primo a Cala de’ Medici. Terza piazzaper il giovane team “Nox Oceani 231” di Francesco Columbano (Nox Oceani Porto Rotondo). Columbano guida così anche la graduatoria della categoria Under 23.

A Riva del Garda non saranno però solo regate. Durante l’Act3 della RS21 Cup Yamamay, il binomio Rs21 Italian Class e Fraglia Vela Riva si renderà protagonistadi un interessante appuntamento per la divulgazione della cultura sostenibile. Sabato 8 giugno, alle 10 nella sala riunioni della Fraglia Vela Riva, si terrà infatti un interessante convegno sulla “Sostenibilità olistica” con i seguenti relatori: Barbara Cimmino (head of Csr & Innovation Yamamay), Marco Roveda (pioniere del biologico, fondatore di Fattoria Scaldasole e LifeGate), Francesca De Natale (presidente di NOX Oceani Innovability), Rossella Maffioli (Cfo di Gottifredi Maffioli), Andrea Battistella (Operations presso Paco Fluid), Lorenzo Minetti (fondatore di Quagga), Paola Ceschini (responsabile del Reparto Acqua di Alto Garda Servizi) e Diana Giaisa Rinaldi (Project Management Advisor Oengineering srl).

Dalle ore 9,30 alle 11, invece, attesa per il terzo step formativo “U23 Mentoring” – voluto da RS21 Italian Class e da Slam, con l’importante supporto di Negrinautica- dedicato alla Next Gen Under 23, con la masterclass. In “cattedra” andrà Davide Fuzzi di Gottifredi Maffioli, uno dei rigger più esperti in Italia (Coppa America, TP52, Minimaxi, 69F, Swan) mostrando alcune lavorazioni per migliorare e rendere più efficienti le manovre correnti. Come scalzare cime, piombarle, fare mandorle (grilli morbidi), loop o altre lavorazioni che possano essere utili in barca. Infine, sarà esposto un prototipo di Optimist realizzato da NOX Oceani in materiale riciclabile.
Dopo Riva del Garda gli altri Act della RS21 Cup Yamamay saranno: 5/7 luglio Malcesine; 29 agosto-1° settembre Torbole dove verrà assegnato anche il titolo italiano. Infine, la stagione si concluderà con il Campionato del Mondo in programma dal 24 al 27 settembre in Spagna in Costa Brava a L’Escala.

Ma ecco la topten della RS21 Cup Yamamay dopo 2 Act e 13 prove: 1. “Brontolo” (Filippo Pacinotti - Yc Costa Smeralda) punti 45; 2. “Diva” (Andrea Battistella - Uv Maccagno Va) p.51; 3. “Torpyone” (Edoardo Lupi - Cn Varazze) p.52; 4. “Stenghele” (Pietro Negri – Cv Torbole) p. 58; 5. “Fremito D’Arja” (Dario Levi - Cv Torbole) p. 64; 6. “Freccia Blu” (Andrea Musone - C Rimini) p. 85; 7. “Kindako” (Stefano Visintin – Yacht Club Torri del Benaco Vr) p. 87; 8. “Caipirinha” (Martin Reintjes – Fraglia Vela Desenzano) p. 91; 9. “Das Sailing Team” (Alessandro Zampori – Cnam Alassio) p.98; 10.“Stick ‘N Poke” (Federica Archibugi – Sef Stamura An) p. 113.
Podio Corinthian: 1.“Stick ‘N Poke” (Federica Archibugi – Sef Stamura An) p. 113; 2. “Ita 238” (Riccardo Benvenuto – Lni Mandello Lario) p.136;3. “Nox Oceani 231” (Francesco Columbano – Nox Oceani Porto Rotondo) p.178.
Podio Under 23: 1. “Nox Oceani 231” (Francesco Columbano – Nox Oceani Porto Rotondo p.178); 2. “Nordès” (Camila Michelini – Lni Mandello del Lario) p. 225; 3.“Ita 136” (Gregorio Moreschi – Fraglia Vela Riva del Garda) p. p.225.

Credit: Ufficio Stampa RS21 Italian Class
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo SkipperClub
Logo SettemariYacht
Logo Riviera Vento
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet