Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
29/05/2024 - Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts

Dal lungomare di Trani è già possibile ammirare le venti meravigliose imbarcazioni iscritte alla VI edizione della "Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts" che dal 31 maggio al 2 giugno vedrà alcuni dei campioni italiani e internazionali più forti di sempre regatare nelle acque davanti alla costa pugliese. Con l’organizzazione consolidata della Lega Navale di Trani, sotto l’egida FIV, la Coppa dei Campioni si conferma come uno tra gli eventi velici più importanti e competitivi sul piano nazionale.

Dopo i controlli di stazza per tutti i partecipanti, il 30 maggio alle 18.00 è previsto il briefing per illustrare le regole della competizione con a seguire il consueto welcome drink per gli intervenuti. Venerdì 31 maggio (partenza ore 11.00, salvo diverse indicazioni del Comitato di regata) inizieranno le regate. Nel pomeriggio invece, su iniziativa di Susanna Vitulano, che si inserisce perfettamente nell'atmosfera della regata, alle 18.30 la Terrazza Lega Navale Trani ospiterà la presentazione del libro “Aiutami a guardare” di Nando Nunziante, appuntamento fuori cartellone della rassegna culturale Conversazioni dal Mare. L'incontro è aperto al pubblico e offre agli appassionati della vela e agli amanti della buona lettura un'opportunità di approfondimento con l'autore. Il libro, edito da Gelsorosso e scritto da Nando Nunziante, noto giornalista RAI e volto di TGR Puglia, racconta l’incontro ricco di emozioni tra due giovani sullo sfondo di un’isola oceanica, dove il mare e la natura la fanno da padrone. A guidare la conversazione con l'autore sarà Marilena Farinola, giornalista che saprà condurre il dibattito con domande e approfondimenti. Il 1° e 2 giugno (sempre partenza ore 11.00, salvo diverse indicazioni del Comitato di regata) ci saranno le altre prove. Al termine sarà annunciato il vincitore della VI Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts che andrà al primo overall; e i vincitori del Campionato Nazionale d’Area Adriatico Est Jonio; il vincitore del Trofeo Indeco che quest’anno sarà assegnato al primo Armatore – Timoniere e il vincitore del Trofeo Don F. Capece Minutolo destinato al vincitore del 30^ Campionato Zonale d’Altura Puglia. La manifestazione è altresì valida ai fini della classifica Trofeo Armatore dell’Anno 2024 – UVAI, nonché come Qualificazione per il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2024 che si disputerà a Brindisi il 24 giugno prossimi. Per domenica 2 giugno, in concomitanza con la premiazione (prevista per le ore 16.00 circa) è in programma anche un momento di festa. Il Duc Trani farà realizzare al Puglia Cake festival una torta artistica/trofeo da aggiungere ai premi ai partecipanti ed offrirà la torta per festeggiare con i vincitori dopo la cerimonia ufficiale di premiazione.

Di grande importanza le partnership nate sul territorio come quella con il Distretto Urbano del Commercio di Trani con esercenti commerciali che hanno previsto convenzioni e facilitazioni per armatori e team partecipanti alla gara, oltre che ai loro ospiti. L’elenco delle attività aderenti alla convenzione con relative facilitazioni è consultabile sul sito del DUC Trani www.ductrani.it e della Coppa dei Campioni Vela D’Altura 2024 (www.coppacampioniottavazonafiv.it).

Giunta alla sua 6^ edizione, la Coppa dei Campioni – Trofeo Italia Yachts è tra gli eventi velici più importanti in Italia e nel Mediterraneo, e gode del patrocinio di Regione Puglia, Comune di Trani, UVAI, Capitaneria di Porto, Confesercenti Barletta – Andria – Trani, Distretto Urbano del Commercio Trani, Confcommercio Bari e Bat, Itst.
Main sponsor dell’evento Italia Yachts e Indeco, cui si aggiungono Intempra, Happy network, Centro Diagnostico Coratino, Produttori di Manduria, Unipolsai Assicurazioni di Cortellino Assicurazioni, Villa Schinosa e Dai Optical Industries; sponsor tecnico Obiettivo Mare. Partner Sportale, Saily.it, Publitalia Sport e Gadget, Puglia Cake Festival.

LE IMBARCAZIONI ISCRITTE
Particolarmente nutrita la flotta di Italia Yachts che ha deciso di partecipare all’evento sponsorizzato proprio dalla sua casa madre per mettersi alla prova e scontrarsi su un campo di battaglia unico. Nelle acque adriatiche arriveranno nei prossimi giorni due Italia Yachts 11.98, cinque IY 9.98 e un 14.98. Il 14.98 presente sarà Furia di Michele Vitulano (CV Bari). Tra gli 11.98 troviamo Guardamago III (CNRT) di Massimo Romeo Piparo, direttore artistico del Teatro Sistina di Roma, appassionato ed esperto di vela, Campione Italiano Assoluto di Vela d'Altura 2023, vincitore del Trofeo Punta Sendardo 2024 e del Campionato Invernale Riva di Traiano 23-24, nonché vicecampione del Campionato del Mediterraneo ORC 2023; e GAP 5 di Giovanni Stecconi (SEF Stamura), vincitore della regata del Conero nel 2023 in classe Regata e nel 2022 e 2021 per la classe Crociera, e del Trofeo Stecconi ORC 2021.Tra i 9.98 invece nelle acque di Trani arriveranno Sarchiapone Fuoriserie di Gianluigi Dubbini (YC Sanremo), vincitore del Trofeo Punta Stendardo, del Campionato Invernale West Liguria 23 – 24 e 2020, della Alassio Sailing Week 2019 e del 2022 Overall e Regata; Unpopergioco di Niki Vescia (LNI Trani), vincitrice del trofeo Don Ferdinando Capece Minutolo 2023 e del campionato Zonale di Altura 2023; della Scellerata Regata in classe Overall nel 2022, secondo alla Brindisi Corfù nel 2021 e terzo alla Coppa dei Campioni 2021; Lady Day di Corrado Annis (YC Adriaco) vincitore del titolo Armatore dell'Anno UVAI 2023, del Trofeo Settimana Velica Internazionale, del Campionato del Mondo Orc in classe Corinthian nel 2022, della Regata dei Tre Golfi – Sorrento in Classe C e della regata Caorle per Tutti 2021. Sempre tra i 998, fedelissima alla Regata dei Due Golfi, arriverà a Trani anche Giulia di Rudolf Vrestal proveniente dalla Repubblica Ceca (YC LodnÍ Sporty Brno) e con lei Ecclevì di Gasira Yachting.

Oltre alla flotta di Italia Yachts ci saranno altri 12 grandi campioni italiani che arriveranno a Trani per la Coppa dei Campioni. Parliamo del Peterson 42 classe IOR - Doktor Faust di Cesare Filograna con Giuseppe Miglietta al timone (CV Gallipoli) imbarcazione in alluminio dello stesso cantiere che ha creato Azzurra che dopo un complesso restyling è pronta a competere sui campi di regata nazionali e internazionali per dare filo da torcere ai suoi avversari; del Beneteau - First 36.7 Canopus (SVMM) armato da Cosimo Bottiglione sotto il guidone della Sezione Velica Marina Militare Taranto che ha ottenuto il secondo posto al Campionato Invernale di Vela d’altura dello Jonio – città di Taranto; del Grand Soleil 43 R - Reve de Vie di Ermanno Galeati con al timone Angelo Davide Galeati (CNSBT) già campione europeo a Malta nella categoria Orc Corinthian e con un combattutissimo quarto posto della categoria Orc 2 alla Copa del Rey Mapfre di vela, di Palma di Maiorca; e del “fratello minore” Grand Soleil – GS 40 Grace di Nicola Turi (CV Bari) che, in quanto vincitrice overall per l’altura al XXIV Campionato Invernale Vela d'Altura Città di Bari, entra a vele spiegate nella flotta della Coppa dei Campioni. Non può mancare poi lo Swan 42 – Morgan V di Nicola de Gemmis (CC Barion) con al timone Mario Zaetta che dopo il brillante secondo posto al Campionato del Mediterraneo ORC, punta ora al podio della Coppa dei Campioni; né il già tre volte campione della manifestazione (nel 2018, 2019 e 2022) nonché bronzo al Campionato Italiano Assoluto di Marina di Massa Trottolina Bellikosa Race X Yacht X-35 di Saverio Trotta (YC Marina del Gargano), accompagnato dall’X Yachts X-43sd Euristica 2 di Siro Casolo (CN Bari) vincitore nel 2023 del Trofeo Indeco che celebra l'unione tra l'eccellenza dell'industria italiana e i valori dello sport ad alto livello, torna in acqua a difendere il suo titolo. E ancora, il Cobra Marine Cori 53 Moonshine di Leonardo Cappeluti (LNI Bisceglie), il Comet 36 sport Hydra di Valerio Savino (CN Bari), il Salona 37 Duo dell’armatrice Raffaella Savini con al timone Emanuele De Martinis Terra (CV Ventoforte) di Pescara, il Bavaria 35 Match Biba di Giacomo Scalera (Cus Bari) prima classificata alla Radicci Sailing Cup 4° Coppa d’Autunno Città di Bari, e infine l’M37 L’Ottavo Peccato di Marco Mucci con Francesco Manno al timone (LNI Trani).

Credit: Ufficio stampa Coppa dei Campioni
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Sud Ovest
Logo Le Bateau Blanc
Logo Riviera Vento
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet