Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
25/05/2023 - 52 Super Series a Scarlino

Tutto pronto per la adrenalinica flotta dei 52 SUPER SERIES: il secondo dei cinque eventi della stagione 52 SUPER SERIES 2023, che si svolgerà nel Golfo di Follonica, inizierà la prossima settimana, ospitato nella meravigliosa location del moderno Marina di Scarlino che vedrà protagonista la 52 SUPER SERIES Scarlino Sailing Week.

Già nel settembre scorso il Golfo di Follonica ha regalato agli appassionati emozioni particolari: protagonisti il mare mosso ei venti forti per quasi tutta la settimana, che hanno portato alla vittoria la Quantum Racing di Doug DeVos, l’imbarcazione battente bandiera statunitense, che ha sollevato la Royal Cup; al secondo Sled di Takashi Okura e al terzo Platoon di Harm Müller Spreer con Vasco Vascotto al debutto nell’equipaggio tedesco.
Ma, come ricorderanno i team che hanno regatato a maggio 2017 per la prima volta, proprio nelle acque di Scarlino, questo periodo dell'anno, è il periodo di transizione dalla primavera all'estate e i venti leggeri prevalgono sullo specchio acqueo e rendono questo campo di regata particolarmente impegnativo.
Chapeau Provezza, avanti Alegre!

Il primo evento della stagione a Saint Tropez all'inizio di maggio ha dimostrato ancora una volta quanto la classe sia cresciuta negli ultimi anni. Sei degli undici team hanno vinto almeno una regata, mentre l'equipaggio Provezza di Ergin Imre si è dimostrato il più consistente, dominando in generale e mostrando un'eccellente velocità in tutte le condizioni di brezza marina, partendo bene e navigando in modo pulito.

Ma, allo stesso tempo, solo i primi due team, Provezza e Quantum Racing powered by American Magic, non sono mai scesi sotto il decimo posto. Il livello agonistico di questa flotta si sta rivelando sempre più alto e competitivo ed ogni regata fa storia a sé.

Molto probabilmente c’era un po' di ruggine, dopo la stagione invernale, sulla linea di partenza delle regate di Saint Tropez; soprattutto per quei team che hanno innestato nuovi componenti nei ruoli chiave. Quindi l’afterguard di qualche team ha avuto difficoltà nel totalizzare buone prestazioni.

Provezza, il team battente bandiera turca, si presenta in Toscana con sei punti di vantaggio in classifica generale, ma dopo otto regate finora solo 11 punti separano le prime sette barche. Il Gladiator di Tony Langley, ora con Guillermo Parada al timone, è a pari punti con il secondo classificato Quantum Racing powered by American Magic. E mentre ci sono tutte le possibilità che una qualsiasi di queste tre squadre possa vincere a Scarlino, analogamente ci sono altre quattro o cinque squadre che potrebbero puntare all'oro.

Tra questi c'è il team Alegre di Andy Soriano. Hanno ingaggiato la medaglia d'oro olimpica australiana Will Ryan per questa tappa di Scarlino e hanno il navigatore italiano Francesco Mongelli che ha migliorato l'atmosfera a bordo oltre a portare una grande esperienza. Dopo le modifiche alla chiglia dell'anno scorso, sono unanimemente riconosciuti come un team veloce, pronto a vincere una regata. A Saint Tropez hanno avuto solamente nell’ultimo giorno un calo di prestazione, ma Mongelli crede fortemente nel team e la vittoria prima o poi arriverà.

Spiega Francesco Mongelli
“Ad essere onesti, stiamo migliorando giorno dopo giorno e cresciamo come squadra, siamo uniti e ci piace passare del tempo in compagnia per conoscerci meglio a terra. C'è molta passione, navighiamo insieme in mare e andiamo in bicicletta insieme a terra. Abbiamo un ottimo feeling e Scarlino è un posto che ci piace molto”.
Come tutti gli equipaggi Mongelli ama regatare in Toscana e apprezza l'ottima cucina locale, rinomata nel mondo.
"Il Golfo di Follonica può essere un posto super complicato in cui navigare e per questo lo adoriamo. Dipende se incontriamo una giornata di brezza marina, condizioni che mi aspetto vista un'alta pressione estesa sull'area, e quindi si regata con una tattica chiara, oppure qualsiasi altra condizione rende difficile il campo e ci sarà da divertirsi”. Sorride Mongelli.

Sled si è classificato secondo nel 2022 e arriva in Italia con in mente le lezioni appresa a Saint Tropez. In questa stagione hanno un rimescolamento dei ruoli chiave in pozzetto con Murray Jones che sarà il tattico affiancato dall'italiano Michele Ivaldi come stratega, che supporterà il connazionale Andrea Visintini già navigatore esperto.
“Sembra che ultimamente abbiamo sempre navigato a Scarlino con grandi brezze di terra. È un ottimo posto per navigare. Le brezze terrestri sono mutevoli e complicate. All'inizio della stagione potremmo essere nelle brezze terrestri, ma è un ottimo posto per regatare. È un campo di regata aperto e ora con undici barche in regata bisogna essere furbi. Sarà un gioco completamente diverso, e la cosa importante è riuscire sempre a trasformare un sesto posto al massimo in un quarto o terzo".
Dice il coach di Sled, Rod Davis, che ha trascorso sei stagioni con Prada Luna Rossa nella vicina Punta Ala.
“La fiducia nelle condizioni del campo possono essere un grosso problema, avere la sicurezza delle proprie scelte è obbligatorio e questo impedisce di stressarsi. Una volta che la fiducia se ne va, è davvero molto difficile tornare indietro." Aggiunge Davis.

Delle prospettive per Sled a Scarlino aggiunge:
“Non siamo partiti bene nelle partenze, scegliendo la prima metà della linea a Saint Tropez e su questo abbiamo lavorato molto e ancora lavoreremo. Il nostro ritmo è buono, siamo bravi tatticamente sulla flotta bravi. Abbiamo fatto degli errori a Saint Tropez e questo ci è costato, ma a volte la vita va così. Se riusciamo ad iniziare meglio la serie di regate, penso che possiamo fare bene. E in classifica generale siamo a soli cinque punti dal leader di flotta, quindi va bene in questa fase iniziale."

Cominciare a migliorare
La partenza è stata la debolezza più evidente a Saint Tropez per il nuovo Quantum Racing powered by American Magic. Arrivare secondi in Francia alla loro prima regata con le nuove leve americane, Harry Melges IV al timone e Victor Diaz de Leon come stratega/navigatore potrebbe rappresentare una sorta di avvertimento per gli altri team su ciò che accadrà nelle partenze. Tenendo conto dell'esperienza, della fame e dell'affidabilità di John Kostecki come tattico, che conosce bene la classe e che qui ha vinto il Rolex TP52 Worlds al suo primo evento in Europa con Platoon nel maggio 2017, ci sono tutte le possibilità che i vincitori di Scarlino dell'anno scorso possano ripetersi anche quest’anno.
“Questa flotta è più compatta che mai. Hai un sacco di buone barche. Le barche Vroljik (Provezza e Platoon) hanno guadagnato con le nuove chiglie e sono molto veloci di bolina e forse hanno perso un po' nelle andature portanti. Alegre sta andando molto bene ed è veloce. E mi aspetto che Phoenix torni forte. Sono una buona squadra e quindi penso che tutti abbiamo il loro bel da fare per regatare bene, giorno dopo giorno”.

James Lyne, allenatore di Quantum Racing powered by American Magic, dichiara
“Percepisco un ottimo feeling con il team. Penso che la barca stia andando bene, soprattutto di bolina, e ora penso che se riusciamo a partire in modo pulito in partenza e riusciamo a fare quello che vogliamo nei primi due minuti di regata possiamo puntare in alto. Se non lo facciamo... beh, la vita è dura in questa flotta!".

Le regate inizieranno martedì 30 maggio dopo la giornata di prove di lunedì. Undici imbarcazioni pronte a scendere in acqua di nuovo e ogni giorno ci sarà un commento dal vivo sul tracker 3D del sito Web, dell'app e sui canali dei social media.

Classifica stagione 2023 dopo Saint Tropez
1- PROVEZZA (TUR), Ergin Imre, 34
2- QUANTUM RACING POWERED BY AMERICAN MAGIC (USA), Doug DeVos, 40
3- GLADIATOR (GBR), Tony Langley, 40
4- ALEGRE (GBR), Andy Soriano, 43  
5- INTERLODGE (USA), Austin y Gwen Fragomen, 45
6- SLED (USA), Takashi Okura, 45
7- PLATOON (GER), Harm Müller Spreer, 45
8- PAPREC (FRA), Jean Luc Petithuguenin, 56
9- PHOENIX (RSA), Hasso y Tina Plattner, 57
10- VAYU (THA), Familia Whitcraft, 58
11- ALPHA+ (HKG), Shawn y Tina Kang, 65

Credit: Ufficio stampa 52 Super Series
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Ala Charter
Logo Riviera Vento
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet