Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
20/05/2023 - The Ocean Race: In Port Race a Newport

Photo credit: © Sailing Energy / The Ocean Race

Sabato saranno quattro i team IMOCA che parteciperanno alla Newport In Port Race prima di ripartire per attraversare l'Atlantico, quando The Ocean Race lascerà le Americhe per tornare in Europa.
A poco più di un mese dall'arrivo del Gran Finale a Genova, in Italia, non c'è ancora certezza in testa alla classifica, con tre team che si trovano a un solo punto di distanza dal comando in vista della partenza della tappa 5 di domenica.

Il Team Holcim-PRB di Kevin Escoffier ha un vantaggio minimo su 11th Hour Racing Team e Team Malizia. Il suo team si sta riprendendo dal disastro della quarta tappa e ha utilizzato tutte le sue energie e risorse per essere sulla linea di partenza a Newport, con un vantaggio intatto, dopo essersi dovuto ritirare dalla tappa precedente.
"Se siamo ancora qui a Newport in testa a The Ocean Race, è grazie al team tecnico e logistico che ha svolto un lavoro eccezionale", ha detto Escoffier durante la conferenza stampa di venerdì presso Sail Newport. "È un piccolo miracolo essere qui. La barca è fantastica, l'albero (sostitutivo) ha lo stesso standard di prestazioni che cercavamo. È bello avere di nuovo la barca a disposizione, e anche in buone condizioni".
Escoffier ha cambiato nuovamente la sua squadra, portando a bordo Charles Caudrelier, lo skipper con cui ha conquistato la vittoria nell'ultima edizione della Volvo Ocean Race.

A un solo punto di distanza si trova Charlie Enright, lo skipper di 11th Hour Racing Team, che ha recuperato una prima metà difficile della sua campagna con una vittoria nella sua città natale, a Newport, la scorsa settimana. Una vittoria che ha riportato il team ai vertici della classifica.
"È stata una tappa straordinaria per noi", ha riconosciuto Enright. "Siamo 11th Hour Racing Team e per certi versi eravamo nell'undicesima ora, dal punto di vista della competizione, quindi non c'era momento migliore di questo per ottenere la nostra prima vittoria. L'arrivo stesso è stato quasi da manuale, come una favola - centinaia di barche, migliaia di persone. È stato davvero incredibile e per me è stato un sogno che si è avverato".
Anche Enright si è arricchito di un nuovo componente dell'equipaggio: Charlie Dalin si unirà a lui per la tappa transatlantica. Dalin è un due volte campione del mondo IMOCA e contribuirà certamente ad aumentare le prestazioni a bordo dell'imbarcazione di 11th Hour Racing Team. "Il suo curriculum parla da solo: è uno dei velisti oceanici di maggior successo degli ultimi anni, se non il più importante", ha dichiarato Enright.

Team Malizia è a pari punti con 11th Hour Racing Team, a un solo punto dai leader di Team Holcim-PRB. Lo skipper Boris Herrmann rientra dopo aver saltato la quarta tappa, mentre Yann Eliès sostituisce Nico Lunven.
"La quinta tappa sarà molto emozionante. È una tappa iconica, una regata oceanica, e c'è emozione fino all'arrivo.... Al momento le cose non potrebbero andare meglio per il nostro team e per la regata nel suo complesso", ha dichiarato Herrmann. Abbiamo tanto per cui regatare...".
" Abbiamo molta fiducia nella nostra barca e nel team e stiamo cercando di progredire passo dopo passo. Speriamo di migliorare ancora, di imparare ancora di più durante questa tappa e di rendere il più difficile possibile per tutti gli altri quattro team che sono qui di restare in testa alla classifica".

A un passo dal trio di testa c'è Biotherm di Paul Meilhat. Anche per lui, la leadership della regata rimane a portata di mano.
"Sì, è ancora possibile vincere", ha insistito Meilhat. "La barca è veloce, abbiamo un buon equipaggio e la regata non è ancora finita. Abbiamo fatto forse l'80% delle miglia, ma per quanto riguarda i punti e la competizione siamo appena a metà strada. Alla partenza di Alicante avevamo detto che volevamo trovarci in una posizione in cui le ultime due tappe sarebbero state alla nostra portata. Ci siamo molto vicini".

La prossima tappa della regata attraverso l'Atlantico, da Newport ad Aarhus, in Danimarca, è una tappa a punteggio doppio, che ha un'importanza strategica. Una prestazione vincente in questa frazione sarà determinante per il risultato finale.

Prima dell'inizio della tappa di domenica, si svolgerà la In Port Race di sabato. La classifica delle In Port Series funge da spareggio per la classifica generale della regata. Con una classifica così corta, le In Port Series stanno diventando sempre più importanti.

Le previsioni meteo non sono promettenti: venti con raffiche di oltre 30 nodi e pioggia battente. Ma se le condizioni di regata saranno garantite all'ora di partenza (14:10 ora locale / 1810 UTC), la regata si svolgerà regolarmente.

Il quinto team IMOCA, GUYOT environnement - Team Europe, sta rientrando in Europa da Halifax, in Canada. Lo skipper Benjamin Dutreux ha raggiunto i suoi colleghi sul palco per dare un aggiornamento:
"Voglio ringraziare tutti i team: chiunque qui può capire cosa significhi gestire un progetto come questo e quanto sia importante avere il sostegno dei propri concorrenti", ha detto. "Stiamo cercando di fare del nostro meglio per rientrare nel gruppo in Europa.
"Al momento non sappiamo esattamente quale sarà il piano, ci stiamo lavorando. La barca è ora sulla nave e verrà portata in Europa e stiamo lavorando con il supporto di tutti gli altri team e di tutti coloro che sono coinvolti nella regata per tornare. Non vogliamo ritirarci, vogliamo finire la storia: questa è la cosa più importante per noi”.

Credit: Press The Ocean Race
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Velico Caprera
Logo Sud Ovest
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet