Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Novità
11/04/2023 - Fiera Nautica di Sardegna

Fiera Nautica di Sardegna si appresta a dare avvio alla sua seconda edizione dal 21 al 25 aprile a Marina di Porto Rotondo.
Porto Rotondo gode di fama internazionale per la qualità dell’approdo e del borgo che lo ospita, presso il quale si trovano ristoranti, bar e negozi, oltre ad aree museali e teatrali, che saranno il contorno ideale per i visitatori e gli espositori della seconda edizione di Fiera Nautica di Sardegna.

La seconda edizione dell’evento sostenuto dalla Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato del Turismo, Artigianato e Commercio, organizzata per la seconda volta dal CIPNES – Gallura, parte dagli importanti risultati ottenuti con la prima edizione del 2022, dove si è registrata una presenza di quasi 100 operatori con altrettante imbarcazioni, nuove e usate di qualità.

Il Cipnes Gallura è il consorzio industriale provinciale di Olbia, fondato nel 1963 come Nucleo per l’industrializzazione di Olbia. L’area industriale di sua competenza si estende per 700 ettari, con le sue azioni ha favorito l’arrivo di nuovi investimenti e sostenuto il potenziamento delle imprese presenti. Tra gli obiettivi del CIPNES la creazione del distretto della nautica a Olbia, per agevolare lo sviluppo della produzione e la commercializzazione di prodotti e servizi per la nautica. Inoltre, lo stesso ente è anche promotore della Zona Economica Speciale (ZES) di Olbia, disponendo di 150 ettari in area ZES nel suo distretto produttivo. Altri progetti che cura il CIPNES riguardano il polo per l’innovazione tecnologica, l’Agency di sviluppo territoriale, la promozione dell’agrifood e territori turistici della Sardegna con Insula.

Per la seconda edizione di Fiera Nautica di Sardegna sono attesi più di 130 operatori che proporranno oltre 150 barche, servizi e prodotti nautici, in questo evento dedicato alla nautica in tutte le sue accezioni. Nei giorni di fiera i visitatori potranno ammirare le barche prodotte dai più prestigiosi cantieri nazionali e internazionali, barche usate proposte da operatori del settore brokeraggio e dalle agenzie di charter, accessori nautici dei primari marchi internazionali, stand di servizi tecnici, finanziari e assicurativi. Tra le novità introdotte per il 2023, Fiera Nautica di Sardegna ha dedicato un’area alla nautica “green”, dove i visitatori potranno entrare in contatto e provare in mare le sempre più numerose proposte nel segmento delle imbarcazioni elettriche, così come potranno confrontarsi con operatori impegnati nello sviluppo di soluzioni destinate a ridurre l’impatto ambientale della nautica. Una scelta che ha come obiettivo quello di agevolare il contatto del pubblico con le imbarcazioni elettriche e i loro produttori, con prove in mare disponibili tutti i giorni di fiera, grazie alle quali è possibile valutare lo stato dell’arte dello sviluppo in questo segmento e scoprire che anche per quanto riguarda i costi, la nautica elettrica è ormai sempre più paragonabile alla tradizionale. Naturalmente questo vale per le imbarcazioni più piccole, ma rappresenta un punto di partenza che è bene considerare per il futuro.  

Tra le costanti di Fiera Nautica di Sardegna spicca il Progetto Insula “Sardinia Discovery Journey) della Regione Autonoma della Sardegna e gestito dal CIPNES – Gallura. Espositori e ospiti potranno anche in quest’occasione assistere a spettacoli, concerti, sfilate di moda, cooking show e visitare gli stand dedicati alle eccellenze enogastronomiche sarde in un’area dedicata.

I tre elementi che hanno caratterizzato la prima edizione e che si ripeteranno anche in quelle future restano invariati, dunque barche, accessori e tutto ciò che orbita intorno alla nautica, convegni tematici e la presenza del progetto Insula “Sardinia Discovery Journey”.

Sono previsti incontri e convegni grazie ai quali gli addetti ai lavori avranno modo di confrontarsi e rendere note le loro esperienze, così come sarà possibile affrontare i temi caldi della nautica da diporto con il supporto di Università, associazioni di settore e professionisti, per fare il punto sullo sviluppo del comparto, sulle attenzioni ecologiche di costruttori e diportisti per rendere l’attività in mare sempre più rispettosa dell’ambiente, di sport e di formazione.

Marina di Porto Rotondo nei giorni di fiera offrirà al pubblico e agli espositori tutti i servizi necessari per garantire loro ospitalità, dunque, alberghi, strutture ricettive come i B&B, ristoranti e bar saranno già in pieno esercizio e pronti a ospitare gli appassionati che in quei giorni animeranno le banchine del borgo marinaro di Porto Rotondo.

Tra le attività che prenderanno vita a Porto Rotondo nei giorni di fiera anche due importanti eventi sportivi organizzati dallo Yacht Club Porto Rotondo: la gara di pesca sportiva denominata “TheO’” nella specialità “Live Bite Trolling” dal 21 al 23 aprile, la regata di J24 del Campionato Zonale nelle giornate del 22 e del 23. Due eventi che animeranno sicuramente le giornate di fiera e le banchine di Porto Rotondo, capaci di arricchire il ricco palinsesto creato dallo Yacht Club, dal Consorzio di Porto Rotondo e dagli eventi di Fiera Nautica di Sardegna.  

L’evento fieristico è molto sentito dagli operatori dell’isola ma anche dalle aziende produttrici nazionali e straniere, il mercato generato in Sardegna con i loro prodotti è molto importante in termini numerici e questo stimola l’interesse dell’intero comparto. Per tale ragione a Porto Rotondo i visitatori troveranno tante proposte di barche nuove e accessori di ultima generazione, esposti direttamente dalle case madri o con il supporto della rete commerciale locale.

Già con la prima edizione dello scorso anno Fiera Nautica di Sardegna aveva registrato la presenza di un interessante numero d’imbarcazioni a vela, che per l’edizione 2023 cresce in modo considerevole con barche nuove e usate recenti, di cantieri quali Lagoon, Dufour, Beneteau, Jeanneau, Solaris e altri importanti marchi della cantieristica internazionale.

Stand delle aziende motoristiche e di chi le rappresenta per la regione Sardegna proporranno motori di ogni tipo, dai fuoribordo agli entrobordo, non mancheranno poi, operatori specializzati nell’offerta di soluzioni di propulsione, dunque eliche, trasmissioni e accessori tecnici.

Dal 21 al 25 aprile Porto Rotondo si prepara ad accogliere Fiera Nautica di Sardegna e numerosi eventi nell’evento, offrendo a chiunque avrà modo essere presente nell’area di vivere giornate di festa all’insegna della nautica e del turismo.

Credit: Layline Communication
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Riviera Vento
Logo Centro Nautico Levante
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2023 / Velanet