Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
29/01/2020 - Invernale di vela d'altura di Chioggia

Con le ultime tre prove realizzate nel corso del weekend si è conclusa oggi a Chioggia la 43ª edizione del Campionato invernale di vela d'altura, manifestazione organizzata da Il Portodimare in collaborazione con Darsena Le Saline.
Un ultimo fine settimana che - nonostante delle condizioni meteo non certo ottimali - non si è sottratto dal regalare emozioni, con parecchie posizioni di classifica che si sono decise proprio nel corso dell'ultima prova. Tra queste la più eclatante riguarda la leadership per la classifica overall, conclusa con la vittoria di Demon X, l'X-35 degli armatori Nicola Borgatello (Il Portodimare) e Daniele Lombardo (YC Vicenza) ai danni del Melges 24 Furia Buia di Jacopo Longo (CdV Venezia), fino a venerdì leader incontrastato della kermesse.
Grazie ad un weekend superlativo l'equipaggio di Demon X è riuscito a conquistare tra sabato e domenica tre primi posti, che gli hanno consentito di azzerare il distacco dal piccolo Melges 24 e bissare il successo nella manifestazione, peraltro già ottenuto anche nella precedente edizione. A chiudere il podio della classifica Overall è Arka di Ruol Piero e Perini Luciano (Il Portodimare).

Dopo sei prove il Gruppo "A" comprendente le classi ORC 0 alla ORC 2 è andato al First 40.7 Arkanoè di Caramel Roberto (Il Portodimare), davanti a Mister X 3 di Finco Filippo (Il Portodimare) e a Capo Horn di Stefano Genova (Il Portodimare). Ad aggiudicarsi il Gruppo B  è stato invece Demon X di Nicola Borgatello e Daniele Lombardo davanti a Furia Buia di Jacopo Longo e Arka di Ruol Piero e Perini Luciano.
Quanto alla classifica "Crociera" la classifica generale è stata vinta dal Cobra 33 Moon di Perini Mila (I Venturieri) che ha preceduto My Way di Galzignato Loris (YC Vicenza) e X Nina di Petrello Diego (YC Vicenza).  

Quella conclusa oggi è stata un'edizione profondamente rinnovata, sia nel calendario, sia nelle attività collaterali, che sono state potenziate grazie alla collaborazione con Chioggia Sailing Experience, con l'inserimento di importanti eventi quali gli incontri con Franco Corazza del cantiere Italia Yachts ed Enrico Zennaro, che nella serata di sabato 24 gennaio ha raccontato la propria esperienza alla Rolex Fastnet Race. 

Un sodalizio, quello nato nel corso del 43° Campionato Invernale tra Il Portodimare, Darsena Le Saline e Chioggia Sailing Experience che proseguirà anche in primavera, in occasione della Coppa Primavera in calendario il 18 e 19 aprile. L'evento farà da apripista alla nuova edizione del circuito N.A.R.C, e per la classe Minialtura coinciderà con il Campionato Nazionale Adriatico.
Il Campionato Invernale di vela d’Altura eÌ€ organizzato grazie alla collaborazione tra Il Portodimare e Darsena Le Saline, con il supporto dei partner: Banca Patavina, Cantina San Giuseppe, Ingemar, Bottaro.


Pubblico delle grandi occasioni sabato pomeriggio presso la club house di Darsena Le Saline, location che ha ospitato l'evento organizzato da Chioggia Sailing Experience a margine della 43ª edizione del Campionato Invernale di vela d'Altura.
Protagonista della serata è stato Enrico Zennaro, il velista di fama internazionale, socio onorario del Circolo Nautico Chioggia e tesserato per lo Yacht Club Portopiccolo, ambassador B&G ed atleta Montura - ha raccontato la propria esperienza alla Rolex Fastnet Race 2019.

La Rolex Fastnet Race è una gara fra imbarcazioni d'altura che si disputa al largo delle coste della Gran Bretagna. È considerata una delle classiche offshore. Viene disputata ogni due anni ed è lunga 608 miglia nautiche. Il percorso è inusuale, inizia al largo del porto di Cowes sull'isola di Wight, raggiunge lo scoglio di Fastnet vicino alla costa di sud-ovest dell'Irlanda e girato attorno ad esso si dirige verso Plymouth passando a sud dell'isola di Scilly.

Per oltre un'ora e un quarto Zennaro ha catturato l'attenzione dei molti presenti in sala, spiegando e raccontando tutte le fasi vissute, dalla preparazione dell'imbarcazione alla cura e attenzione dei dettagli per ciò che riguarda la sicurezza oltre alla parte sportiva.

"Mi ha fatto molto piacere essere nella mia città per raccontare l'esperienza che ho vissuto lo scorso agosto alla Rolex Fastnet Race, una regata che si svolge ogni due anni in Inghilterra e per le sue difficoltà spesso viene paragonata all'Everest. È stato davvero un piacere ritrovare in sala tante persone che mi hanno visto nascere e crescere sportivamente" ha commentato Enrico Zennaro.
L'occasione è stata ideale anche per presentare le prossime novità che riguardano Chioggia Sailing Experience. "Chioggia Sailing Experience si è prefissa come obiettivo quello di organizzare eventi di qualità per il mondo della nautica e della vela in particolare, ringraziamo Enrico Zennaro per la serata e siamo felici di comunicare che nel 2020 Chioggia, con la Coppa Primavera in programma il 18 ed il 19 aprile, entrerà a far parte del circuito N.A.R.C." ha spiegato Marco Boscolo Buleghin, del team di lavoro di Chioggia Sailing Experience.

Il Team Narc (North Adriatic Rating Circuit), nasce nel 2017 e si pone come obiettivo quello della sinergia tra i Circoli, con grande attenzione alle esigenze degli armatori, professionalità nella conduzione delle regate, trasparenza nella compilazione delle classifiche, IdR comuni per tutti gli eventi, innovazione tecnologica per la gestione ed il rilevamento del vento in campo di regata e particolare attenzione per gli eventi a terra nel dopo regata. Principi che bene si sposano con la mission di Chioggia Sailing Experience.
Presente all'evento anche Loris Plet, coordinatore del circuito N.A.R.C.:"Quest'anno il North Adriatic Racing Circuit si è allargato e siamo orgogliosi di aggiungere al nostro calendario la Coppa Primavera. L'evento di Chioggia, preceduto da una sessione di allenamento a Monfalcone, sarà il primo del nostro circuito 2020 che assegnerà i primi punti e darà così avvio alle Spring Series. L'intento è quello di partire dalla tappa di Chioggia ed abbracciare, nel corso dell'intera stagione, tutta la costa Nord Adriatica passando per Lignano, Monfalcone, Trieste e finendo a Pola in Croazia."

Credit: Ufficio stampa Darsena Le Saline
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Centro Velico Caprera
Logo Riviera Vento
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet