Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
01/01/2017 - Vendée Globe: capodanno in Atlantico per sei

Stéphane Le Diraison in arrivo a Melbourne

A 56 giorni dalla partenza della VIII edizione della Vendée Globe, sono sei gli skipper che hanno doppiato il mitico Capo Horn e fatto ritorno in Atlantico.

Il primo a compiere il passaggio, venerdì 23 dicembre, è stato lo skipper francese Armel Le Cléac’h (Banque Populaire VIII), che terminò al secondo posto nella scorsa edizione della regata e che, anticipando ampiamente il tempo di passaggio del detentore del record della Vendée, ha doppiato il capo venerdì 23 dicembre, 5 giorni, 5 ore e 38 minuti prima di François Gabart nel 2012.

Dopo di lui il britannico Alex Thomson (Hugo Boss), che dopo un duello a stretto contatto con Le Cléac’h iniziato fin dalla discesa dell'Atlantico era arrivato ad accumulare nell'oceano Pacifico un ritardo dal primo di quasi 800 miglia, torna ora a minacciare da vicino il rivale.

In terza e quarta posizione Jérémie Beyou (Maître CoQ) e Jean-Pierre Dick (StMichel-Virbac), come i primi due a bordo di monoscafi Imoca di ultima generazione dotati di foil; nonostante il cospiquo vantaggio di cui ancora gode Beyou la lotta per il terzo posto è aperta.

Gli ultimi due solitari di nuovo in Atlantico sono Yann Elies e Jean Le Cam, che hanno doppiato il capo ieri navigando vicinissimi tra loro e che potranno contendersi il titolo di prima barca con deriva classica all'arrivo.

Il resto della flotta, ridotta a 19 concorrenti dopo gli ultimi ritiri di Thomas Ruyant, approdato i Nuova Zelanda, Stéphane Le Diraison, ora in Australia e Paul Meilhat arrivato a Papeete, è distribuito tra l'oceano Indiano e il Pacifico e l'impresa che hanno davanti, per il nuovo anno, è quella di riuscire a concludere il loro giro del mondo.
E' di questa mattina la notizia che lo skipper irlandese Enda O'Coineen (Kilcullen Voyager-Team Ireland) ha disalberato quando si trovava a circa 180 milles a Sud-Est di Dunedin, in Nuova Zelanda, dove ora si sta dirigendo.

Alla coppia in testa alla flotta mancano meno di 5.000 miglia all'arrivo di Les Sables d'Olonne e i duellanti stanno per agganciare l'aliseo che li porterà al passaggio dell'equatore.
Lo scarto tra i due sembra essersi stabilizzato intorno alle 150-200 miglia ed è probabile che adotteranno diverse strategie: Alex Thomson non solo deve cercare alternative per recuperare sul rivale ma è anche condizionato nelle sue scelte dal fatto di aver perso il foil di dritta del suo Hugo Boss (peraltro fin dalla discesa dell'Atlantico, il che rende la sua performance in questa edizione della Vendée Globe veramente notevole) e di preferire quindi le andature mure a dritta.

Posizioni del 1 gennaio 2017 ore 15,00:

  1. Armel Le Cléac'h - Banque Populaire VIII (FRA 18) - a 4694 miglia dall'arrivo
  2. Alex Thomson - Hugo Boss (GBR 99) - a 185 miglia dal primo
  3. Jérémie Beyou - Maître CoQ (FRA 19) - a 972 miglia dal primo
  4. Jean-Pierre Dick- StMichel-Virbac (FRA 06) - a 1678 miglia dal primo
  5. Yann Elies - Queguiner-Leucémie Espoir (FRA 29) - a 1790 miglia dal primo
  6. Jean Le Cam - Finistère Mer Vent (FRA 01) - a 1800 miglia dal primo
  7. Louis Burton - Bureau Vallée (FRA 35)
  8. Nandor Fa - Spirit Of Hungary (HUN 77)
  9. Conrad Colman - 100% Natural Energy (NZL 80)
  10. Eric Bellion - Commeunseulhomme (FRA 1000)
  11. Arnaud Boissieres - La Mie Caline (FRA 14)
  12. Alan Roura - La Fabrique (SUI 07)
  13. Fabrice Amedeo - Newrest-Matmut (FRA 56)
  14. Rich Wilson - Great American IV (USA 37)
  15. Didac Costa - One Planet One Ocean (ESP 33)
  16. Romain Attanasio - Famille Mary-Etamine du Lys (FRA 72)
  17. Sébastien Destremau - TechnoFirst FaceOcean (FRA 69)
  18. Pieter Heerema - No Way Back (NED 160)
  • Bertrand De Broc - MACSF (FRA 62) - ritirato il 19/11/2016
  • Vincent Riou - PRB (FRA 85) - ritirato il 19/11/2016
  • Morgan Lagraviere - Safran (FRA 25) - ritirato il 24/11/2016
  • Tanguy De Lamotte - Initiatives-Coeur (FRA 109) - ritirato il 28/11/2016
  • Kojiro Shiraishi - Spirit Of Yukoh (JPN 11) - ritirato il 4/12/2016
  • Kito de Pavant - Bastide Otio (FRA 30) - ritirato il 6/12/2016
  • Sébastien Josse - Edmond De Rothschild (FRA 16) - ritirato il 7/12/2016
  • Thomas Ruyant - Le Souffle du Nord (FRA 121) - ritirato
  • Stéphane Le Diraison - La Compagnie du Lit-Boulogne Billancourt (FRA 92) - ritirato
  • Paul Meilhat - SMA (FRA 1859) - ritirato
  • Enda O’Coineen - Kilcullen Voyager-Team Ireland (GBR 03) - ritirato
Articoli correlati: Vendée Globe 2016-17
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Riviera Vento
Logo Ala Charter
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet