Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
27/01/2013 - François Gabart ha vinto la Vendée Globe

Photo credit: © OLIVIER BLANCHET/DPPI/Vendée Globe

François Gabart, a bordo di Macif, ha tagliato per primo il traguardo posto di fronte a Les Sables d'Olonne oggi alle 15,18 ed è il vincitore della settima edizione della Vendée Globe. Una edizione storica, nella quale per la prima volta ben due monoscafi con a bordo due uomini soli, senza scalo e senza assistenza, dopo aver messo in scena un duello planetario, completano il giro del mondo in meno di 80 giorni.

Poche barche in mare ad attendere il vincitore per le cattive condizioni meteo, che avevano anche indotto le autorità del porto francese a vietare l'uscita dal porto alle imbarcazioni, con l'esclusione della barche del comitato di regata e dell'organizzazione.
Gabart ha dovuto attendere il rientro in porto per ricevere il meritato abbraccio della folla festante in attesa.

78 giorni, 2 ore, 16 minuti e 40 secondi di navigazione, 28.646 miglia alla incredibile media di 15,3 nodi: questo il tempo record che polverizza il precedente stabilito nella scorsa edizione da quel mito della vela oceanica che è Michel Desjoyeaux, detto "il professore", che proprio del giovane skipper francese è stato un po' il padrino, e con il quale ha collaborato nella preparazione di questa sua prima Vendée Globe terminata, dopo un duello lungo più di 10.000 miglia con Armel Le Cleac'h, con il trionfo.

Lo skipper di Macif è stato protagonista nel gruppo di testa della flotta fin dall'inizio della regata e ancor più all'ingresso dell'Oceano Indiano dove, il 10 dicembre, percorrendo 545 miglia in 24 ore. ha anche stabilito il nuovo record di percorrenza in solitario su monoscafi.
Da allora in poi solo Le Cleac'h è riuscito a sostenere il suo ritmo e i due navigatori si sono alternati al comando fino al passaggio di Capo Horn, dopo il quale Gabart ha assunto la leadership senza più perderla fino all'arrivo.

La strabiliante corsa dei due skipper (Armel Le Cleac'h, su Banque Populaire, è atteso nelle prossime ore e concluderà migliorando il vecchio record), culmina quindi con la consacrazione di François Gabart, con i suoi 29 anni il più giovane della flotta, e la conferma di Le Cleac'h (secondo nel 2008/2009, alla sua prima partecipazione) tra i navigatori più competitivi nelle regate oceaniche, proprio in questa durissima regata in solitario senza scalo che è veramente la prova regina nella classe dei monoscafi Imoca di 60 piedi e comunque il massimo, l'"Everest della vela", in questo genere di competizioni.
A entrambi va il merito di aver reso ancor più appassionante questa bellissima corsa intorno al mondo.

François Gabart, che va per mare da quando era bambino, ha iniziato solo nel 2008, con il Figarò, la sua esperienza nella vela oceanica, dimostrandosi da subito uno dei marinai più forti e preparati della sua generazione; nel 2011 ha partecipato in coppia con Michel Desjoyeaux su Foncia alla Barcelona World Race, esperienza che però non poté concludere per il disalberamento del loro Imoca 60 poco dopo il Capo di Buona Speranza.
Si è presentato sulla linea di partenza della Vendée Globe 2012/2013 con uno dei monoscafi più recenti della flotta Imoca, varato nel 2011 e subito vincente nella Transat BtoB da Saint Barts a Lorient.
Ora il giovane François ha superato il maestro, l'unico ad aver vinto due volte (2000/2001 e 2008/2009) la Vendée Globe, battendo il suo record di ben 6 giorni e 53 minuti!

Articoli correlati: Vendée Globe 2012-13
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Velscaf
Logo SkipperClub
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet