Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
22/01/2013 - Vendée Globe: Virbac-Paprec 3 senza chiglia

Photo credit: © JM Liot/ DPPI/ Virbac-Paprec Sailing Team

Nella notte tra ieri e oggi, mentre navigava di bolina a circa 500 miglia a nord-ovest dell'Arcipelago di Capo Verde, l'Imoca 60 di Jean-Pierre Dick ha perduto la chiglia, fortunatamente senza rovesciarsi.
Subito dopo l'avaria lo skipper è riuscito a stabilizzare la barca e ora si sta dirigendo a velocità ridotta verso le Azzorre.

Jean-Pierre Dick, uno dei favoriti della vigilia, era stato l'unico navigatore in questa settima edizione della Vendée Globe che era riuscito sempre a tallonare la scatenata coppia di testa della flotta; al momento dell'incidente era saldamente al terzo posto, sicuramente convinto di poter piazzarsi sul podio della regata.

Lo skipper di Nizza ha raccontato che era uscito per regolare le vele (randa con una mano e solent) quando ha sentito un rumore fortissimo e la barca si è immediatamente sdraiata sull'acqua. Lascate le vele e poggiato la barca si è rialzata ed allora, riempiendo entrambi i ballast e riducendo la velatura (due mani di terzaroli e trinchetta) ha ripreso la navigazione.
Si conclude dunque la gara di Jean-Pierre Dick, che ha comunicato di ritenere di poter raggiungere le Azzorre senza rischi di rovesciamento.

La Vendée Globe si conferma una regata durissima per i navigatori e per le attrezzature: solo riuscire a finire il giro del mondo è una vittoria e, come dimostrato anche in questa occasione, le possibili avarie rendono incerto l'esito fino alla conclusione.

In testa alla flotta François Gabart continua a condurre con un margine di circa 100 miglia su Armel Le Cleac'h mentre Alex Thomson sale senz'altro sul podio della regata, visto che Jean Le Cam sta navigando a oltre 2000 miglia di distacco dal leader.

Posizioni del 22/01/2013, ore 20,00:

  1. François Gabart - Macif - a 1595 miglia dall'arrivo
  2. Armel Le Cléac'h - Banque Populaire - a 96 miglia dal primo
  3. Jean-Pierre Dick - Virbac Paprec 3 - a 472 miglia dal primo
  4. Alex Thomson - Hugo Boss - a 667 miglia dal primo
  5. Jean Le Cam - SynerCiel - a 2273 miglia dal primo
  6. Mike Golding - Gamesa - a 2284 miglia dal primo
  7. Dominique Wavre - Mirabaud - a 2511 miglia dal primo
  8. Javier Sansó - Acciona - a 2584 miglia dal primo
  9. Arnaud Boissières - Akena Verandas - a 2653 miglia dal primo
  10. Bertrand De Broc - EDM Projets - a 3027 miglia dal primo
  11. Tanguy De Lamotte - Initiatives-coeur - a 3371 miglia dal primo
  12. Alessandro Di Benedetto - Team Plastique - a 4095 miglia dal primo

  13. Bernard Stamm - Cheminées Poujoulat - RITIRATO il 09/01/2013
    Vincent Riou - PRB - RITIRATO il 25/11/2012
    Zbigniew Gutkowski - Energa - RITIRATO il 21/11/2012
    Jérémie Beyou - Maitre CoQ - RITIRATO il 19/11/2012
    Samantha Davies - Saveol - RITIRATO il 17/11/2012
    Louis Burton - Bureau Vallée - RITIRATO il 16/11/2012
    Marc Guillemot - Safran - RITIRATO il 11/11/2012
    Kito de Pavant - Groupe Bel - RITIRATO il 12/11/2012

 

Articoli correlati: Vendée Globe 2012-13
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Ala Charter
Logo SkipperClub
Logo Sud Ovest
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet