Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
29/12/2012 - Vendée Globe: verso Capo Horn

Photo credit: © Tanguy de Lamotte

I due skipper ormai da 20 giorni al comando della flotta della Vendée Globe hanno "validato" la porta "Pacifico Est" e quindi superato l'ultimo passaggio obbligato del percorso e possono fare rotta verso Capo Horn.
François Gabart (Macif) e Armel Le Cleac'h (Banque Populaire), che si sono alternati molte volte nella posizione leader, stanno navigando quasi a vista, con una distanza laterale minima e un distacco, all'ultimo rilevamento, di sole 5 miglia a vantaggio di Gabart.
Il mitico Horn, ultimo dei grandi capi della circumnavigazione, dista ora poco più di 1.200 miglia.

In terza posizione Jean-Pierre Dick (Virbac Paprec 3) è stato protagonista di una spettacolare rimonta ed ha ridotoo il suo distacco dalle oltre 650 miglia del 26 dicembre alle 360 di oggi alle 12.00, complice una bolla di alta pressione che i due leader si sono trovati a dover attraversare e che ha ridotto la loro velocità, ora ristabilita e, nelle prime ore di oggi di nuovo superiore a quella di Dick.

Anche Alex Thomson (Hugo Boss), quarto, ha ridotto il suo distacco di circa 200 miglia, così come Jean Le Cam (SynerCiel) che dopo la sosta forzata di Bernard Stamm è passato al quinto posto (comunque a più di 1.800 miglia dai primi).

Lo skipper svizzero di Cheminées Poujoulat è potuto ripartire dalla Nuova Zelanda, dove per completare la riparazione del fissaggio dei suoi idrogeneratori aveva dovuto cambiare ulteriormente ancoraggio; alle 7,30 di ieri mattina ha potuto finalmente riprendere il mare e sta scendendo velocemente verso SE, posizionato poche miglia dietro Arnaud Boissiéres (Akena Verandas).

Tutti gli skipper del resto della flotta dei 13 Imoca 60 in gara (escluso Alessandro Di Benedetto) hanno ridotto il loro distacco dai primi e continua il duello anche tra Mike Golding e Dominique Wavre, ora divisi però lataralmente di circa 60 miglia.

Posizioni del 29/12/2012, ore 12,00:

  1. François Gabart - Macif
  2. Armel Le Cléac'h - Banque Populaire - a 5 miglia dal primo
  3. Jean-Pierre Dick - Virbac Paprec 3 - a 362 miglia dal primo
  4. Alex Thomson - Hugo Boss - a 872 miglia dal primo
  5. Jean Le Cam - SynerCiel - a 1844 miglia dal primo
  6. Mike Golding - Gamesa - a 2320 miglia dal primo
  7. Dominique Wavre - Mirabaud - a 2332 miglia dal primo
  8. Javier Sansó - Acciona - a 2583 miglia dal primo
  9. Arnaud Boissières - Akena Verandas - a 2788 miglia dal primo
  10. Bernard Stamm - Cheminées Poujoulat - a 2865 miglia dal primo
  11. Bertrand De Broc - EDM Projets - a 3684 miglia dal primo
  12. Tanguy De Lamotte - Initiatives-coeur - a 3895 miglia dal primo
  13. Alessandro Di Benedetto - Team Plastique - a 4801 miglia dal primo

  14. Vincent Riou - PRB - RITIRATO il 25/11/2012
    Zbigniew Gutkowski - Energa - RITIRATO il 21/11/2012
    Jérémie Beyou - Maitre CoQ - RITIRATO il 19/11/2012
    Samantha Davies - Saveol - RITIRATO il 17/11/2012
    Louis Burton - Bureau Vallée - RITIRATO il 16/11/2012
    Marc Guillemot - Safran - RITIRATO il 11/11/2012
    Kito de Pavant - Groupe Bel - RITIRATO il 12/11/2012

 

Articoli correlati: Vendée Globe 2012-13
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Velscaf
Logo Centro Nautico Levante
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet