Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
24/12/2012 - Vendée Globe: Natale nel Pacifico

Photo credit: © Bernrd Stamm/Vendée Globe

Dopo 44 giorni dalla partenza da Les Sables d'Olonne la coppia di testa formata da François Gabart e Armel Le Cleac'h continua la corsa a tutta velocità, sospinta in queste ore dalle migliori condizioni di vento della flotta (da Ovest 25 nodi in intensificazione) e fa rotta verso NE per il passaggio della porta "Pacifico Ovest".

Jean-Pierre Dick, autore ieri di una spettacolare rimonta, ha di nuovo perso le miglia guadagnate sui primi ma è ben posizionato e sta accellerando.
Stanno invece penando per uscire da una zona di venti leggeriMike Golding, Dominique Wavre e Javier Sanso.
Ancora più dietro una serie di depressioni spingono velocemente gli ultimi della flotta verso est.

Vigilia particolare per Bernard Stamm che è stato costretto a cercare un ridosso alle Isole Auckland per poter riparare gli idrogeneratori del suo Imoca 60 piedi, Cheminées Poujoulat.
Questa fonte di energia è indispensabile in una lunga navigazione come la Vendée Globe per poter utilizzare a pieno pilota automatico e centrale informatica per il meteo e le comunicazioni e Stamm, che ha avuto problemi con gli idrogeneratori fin dalla partenza, ha deciso di tentare la riparazione prima di affrontare il Pacifico e Capo Horn, visto che le riserve di gasolio per il generatore andavano diminuendo di giorno in giorno.
Ieri mattina lo skipper svizzero ha raggiunto, con l'autorizzazione dell'Organizzazione di regata ad usare il motore, l'ancoraggio nel nord-est dell'isola maggiore dell'arcipelago dove sta effettuando i lavori.
La sosta era prevista per un tempo di 24-48 ore, ma sarebbe auspicabile per Stamm riprendere il mare al più presto, a causa di una rotazione e rinforzo del vento nella zona che renderebbe inospitale il ridosso di Sandy Bay mentre lo farebbe ripartire al quinto posto e a tutta velocità per la traversata del Pacifico.

Posizioni del 24/12/2012, ore 09,00:

  1. François Gabart - Macif
  2. Armel Le Cléac'h - Banque Populaire - a 11 miglia dal primo
  3. Jean-Pierre Dick - Virbac Paprec 3 - a 521 miglia dal primo
  4. Alex Thomson - Hugo Boss - a 976 miglia dal primo
  5. Bernard Stamm - Cheminées Poujoulat - a 1548 miglia dal primo
  6. Jean Le Cam - SynerCiel - a 1777 miglia dal primo
  7. Mike Golding - Gamesa - a 2217 miglia dal primo
  8. Dominique Wavre - Mirabaud - a 2277 miglia dal primo
  9. Javier Sansó - Acciona - a 2503 miglia dal primo
  10. Arnaud Boissières - Akena Verandas - a 2947 miglia dal primo
  11. Bertrand De Broc - EDM Projets - a 3506 miglia dal primo
  12. Tanguy De Lamotte - Initiatives-coeur - a 3783 miglia dal primo
  13. Alessandro Di Benedetto - Team Plastique - a 4605 miglia dal primo

  14. Vincent Riou - PRB - RITIRATO il 25/11/2012
    Zbigniew Gutkowski - Energa - RITIRATO il 21/11/2012
    Jérémie Beyou - Maitre CoQ - RITIRATO il 19/11/2012
    Samantha Davies - Saveol - RITIRATO il 17/11/2012
    Louis Burton - Bureau Vallée - RITIRATO il 16/11/2012
    Marc Guillemot - Safran - RITIRATO il 11/11/2012
    Kito de Pavant - Groupe Bel - RITIRATO il 12/11/2012

 

Articoli correlati: Vendée Globe 2012-13
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Riviera Vento
Logo Agenzia Del Porto
Logo Ala Charter
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet