Attendere prego, invio in corso
AREA OPERATORI               
Login Registrati»
Password?
Notizie
10/08/2012 - Londra 2012: day 12, regate annullate

Giulia Conti e Giovanna Micol (470 F)
Foto: FIV/C.Borlenghi

Nel dodicesimo giorno di Londra 2012 alle 17.30 ore italiane la Medal Race della classe 470 maschile è stata rimandata per assenza di vento. Domani quindi in regata per le rispettive Medal Race gli azzurri Gabrio Zandonà-Pietro Zucchetti (470M) e Giulia Conti-Giovanna Micol nel 470 F.

La decisone è stata presa dal delegato tecnico ISAF e dal responsabile per la vela del Comitato Organizzatore dei Giochi Olimpici (LOCOG).

Questo il programma di venerdì 10 agosto:
ore 13 italiane – Medal Race 470 Maschile
ore 14 italiane – Medal Race 470 Femminile
ore 15.30 italiane – Semifinali di Match Race.


470 Maschile (27 nazioni)
Gabrio Zandonà (CV Marina Militare)-Pietro Zucchetti (SV Fiamme Gialle) si sono qualificati per la Medal Race e sono in zona podio. Dopo 10 prove e uno scarto gli azzurri sono al 4° posto in classifica provvisoria con 60 punti e i parziali 6-(26)-1-8-6-14-8-4-11-3. Primi gli australiani Belcher-Page a 18 punti (oggi 1-1), secondi i britannici Patience-Bithell (22 pt), terzi gli argentini Calabrese-De la Fuente (57) e quinti i kiwi Snow Hansen-Saunders a 72.

Gli equipaggi qualificati per la Medal Race sono: Mathew Belcher-Malcolm Page (AUS) 18 punti, Luke Patience-Stuart Bithell (GBR) 22, Lucas Calabrese-Juan de la Fuente (ARG) 57, Gabrio Zandonã-Pietro Zucchetti (ITA) 60, Paul Snow-Hansen-Jason Saunders (NZL) 72, Pierre Leboucher-Vincent Garos (FRA) 74, Álvaro Marinho-Miguel Nunes (POR) 83, Sime Fantela-Igor Marenic (CRO) 85, Matthias Schmid-Florian Reichsteaedter(AUT) 89 e Anton Dahlberg-Sebastian Östling (SWE) 103.


470 Femminile (20 nazioni)
Dopo dieci prove con uno scarto le azzurre Giulia Conti- Giovanna Micol (CC Aniene) si qualificano per la Medal Race e sono al 7° posto in classifica provvisoria (parziali 8-10-(18)-2-3-1-16-16-6-7) con 69 punti. Sono cinque gli equipaggi che venerdì 10 agosto si daranno battaglia per la medaglia di Bronzo: Olanda, Francia, Brasile, Italia e Australia.

Queste le atlete che disputeranno la Medal Race: Jo Aleh-Olivia Powrie (NZL) 33 pt, Hannah Mills-Saskia Clark(GBR) 33 punti, Lisa Westerhof-Lobke Berkhout (NED) 52, Camille Lecointre-Mathilde Geron (Fra) 55 pt, Fernanda Oliveira-Ana Barbachan (BRA) 61, Elise Rechichi-Belinda Stowell (AUS) 67 pt, Giulia Conti-Giovanna Micol (ITA) 69 pt, Katherin Kaldeback-Federika Belcher (GER) 78, Amanda Clark-Sarah Lihan (USA) 78 pt e Tara Pacheco-Berta Betanzos (ESP) 93 pt.


49er (20 nazioni)
Oro per Nathan Outteridge-Iain Jensen (AUS) a 65 punti, Argento per Peter Burling-Blair Tuke (NZL) a quota 95 e Bronzo per Allan Norregaard-Peter Lang (DEN) a 130 punti.
Gli azzurri Giuseppe Angilella – Gianfranco Sibello chiudono le Olimpiadi di Londra 2012 al 9° posto (parziali 14-11-13-10-11-7-8-12-15-3-13-(18)-9-5-1-8M.

Intervista a Giuseppe Angilella e Gianfranco Sibello su www.sailrev.tv


RS:X Femminile (26 nazioni)
Al termine della Medal Race la spagnola Marina Alabau si aggiudica la medaglia d’Oro, Argento per Tuuli Petäjä (FIN) e Bronzo per Zofia Noceti-Klepacka (POL).
L’azzurra Alessandra Sensini taglia il traguardo all’8° posto e chiude la sua sesta esperienza olimpica al 9° posto.


RS:X Maschile (38 nazioni)
L’olandese Dorian Van Rijsselberge vince la medaglia d’Oro, il britannico Nick Dempsey che si aggiudica l'Argento e il Bronzo va a Przemyslaw Miarczynski (POL).
Dopo dieci prove con uno scarto Federico Esposito chiude la sua prima esperienza olimpica al 34° posto con i parziali 31-30-33-31-32-(36)-33-35-29-15 e 269 punti.


Laser Standard (49 nazioni)
Al termine della Medal Race l’australiano Tom Slingsby ha vinto la medaglia d’Oro. Risultato storico per il cipriota Pavos Kontides che con l’Argento vince la prima medaglia mai assegnata al suo paese. Bronzo invece per Rasmus Myrgren (SWE).
Dopo dieci prove con uno scarto Michele Regolo (SV Fiamme Gialle) conclude la sua esperienza olimpica al 35° posto con i parziali 31-35-(46)-10-21-32-45-35-43-30 e 208 punti.


Laser Radial (41 nazioni)
Lijia Xu (CN) vince la medaglia d’Oro, Marit Bouwmeester (NED) l'Argento e la belga Evi Van Acker si aggiudica il Bronzo.
Dopo dieci prove e uno scarto l’azzurra Francesca Clapcich (Cv Aeronautica Militare) conclude la sua esperienza olimpica al 19° posto con i parziali 20-16-24-7-9-(27)-18-25-21-19 e 159 punti.


Finn (24 nazioni)
Ben Ainslie (GBR) vince la medaglia d'Oro, la quarta consecutiva per lui. L'Argento va al danese Jonas Hogh-Christensen. Il francese Jonathan Lobert si aggiudica il Bronzo.
L’azzurro Filippo Baldassari (SV Fiamme Gialle) chiude la sua prima esperienza olimpica al 22° posto con i parziali 20-22-(24)-21-14-21-17-18-18-13 e 164 punti.


Star (16 nazioni)
Dopo la Medal Race di ieri la medaglia d'Oro va a Fredrik Loof - Max Salminen (SWE), l'Argento va Iain Percy - Andrew Simpson (GBR) mentre il Bronzo viene assegnato a Robert Scheidt - Bruno Prada (BRA). Nella classe Star non vi erano azzurri in regata.

Articoli correlati: Olimpiadi Londra 2012
Credit: Ufficio Stampa FIV
Redazione Velanet

SEZIONE NOTIZIE
  Notizie
Le notizie dal mondo della vela.
Ricerca le più datate in Archivio
Novità
Nuovi prodotti, iniziative, novità.
Ricerca le più datate in Archivio
InfoAziende
I comunicati degli operatori
 
ARGOMENTI
   
ARCIPELAGO
 
Logo Compagnia degli Skippers Oceanici
Logo Agenzia Del Porto
Logo SkipperClub
 
   Website info    |    Contatti copyright 1996-2012 / Velanet