NUMERO: 1836311903 | Lug - Dic 2012
SOMMARIO
MENU
Esperienze personali

Salone BigBlue-SeaExpo (Salone della Nautica e del Mare)

 

Torna a Roma il BigBlu-Sea Expo (Salone della Nautica) dal 26 Febbraio al 2 Marzo 2009. Per orari e prezzi, si rimanda al sito ufficiale della manifestazione: http://www.big-blu.it/ .


Da segnalare la facilità di raggiungimento del posto sia con mezzi pubblici che con l'auto essendo la dislocazione del complesso appena al di fuori del raccordo anulare.

Potendo scegliere, e' molto meglio l'utilizzo dei mezzi pubblici in quanto, nonostante i numerosi posti auto, in macchina qualche difficolta' in piu' ci puo' essere.


La fermata del treno metropolitano (e' la linea di collegamento con l'aeroporto di Fiumicino con intervalli di un quarto d'ora, mezz'ora al massimo) si chiama “Fiera di Roma”. I padiglioni sono raggiungibili anche dalla stazione di Ponte Galeria, ma tramite un autobus.

Dalla fermata del treno “Fiera di Roma” si puo' arriva re a piedi, attraverso un ponte pedonale di collegamento.

Il suddetto treno si puo' prendere dalle stazioni Tiburtina, Tuscolana, Ostiense e Trastevere (solo per citare le principali). Nel caso di arrivo alla stazione Termini è invece consigliabile prendere la linea “B” della metro, scendere (dopo pochi minuti) alla fermata “Piramide”, collegata “a piedi” alla stazione di Ostiense ove transita il treno metropolitano precedentemente citato (in direzione Fiumicino aeroporto). L'alternativa di prendere il treno diretto da Termini (senza fermate intermedie) per l'aeroporto di Fiumicino e poi, da questo, tornare indietro, è piu' costosa e piu' o meno equivalente come tempo necessario.


Per quanto riguarda la manifestazione (le impressioni sono riferiite a quella 2008) , come tutte, la preponderanza è per le barche/gommoni a motore (veramente tantissimi modelli, soprattutto carrellabili, presenti).

Per quanto riguarda i piccoli cabinati erano esposti il Viva 700, il Macgregor 26M, il WinningCat, una serie di derive (Laser catamarani etc) e qualche barca piu' grande (Beneteau).

Erano presenti e visibili i maggiori marchi (Ellebi, Simacar, ABTrailer, Spoleto Rimorchi, Umbra Rimorchi, Tecnitrail etc) di rimorchi stradali.

C'erano ovviamente le principali marche di motori fuoribordo (Yamaha, Mercury, Honda, etc)

In un padiglione erano poi esposte, in collaborazione con la Federazione della Vela, tutte le classi olimpiche e diverse imbarcazioni monotipo (anche minicabinati) (c'erano proprio gli scafi armati) quasi tutte le classi veliche (Dal Laser al Finn alla Star al Soling etc).


Complessivamente una buona manifestazione, con tante cose da vedere. Non certo il Salone Nautico di Genova, ma, se si è interessati solo alla nautica carrellabile, forse la differenza non è neanche troppo grande.

Per chi abita o si trova nel centro Italia, una occasione per vedere un po' di cose.


Quanto precedentemente espresso costituisce ovviamente parere personale e come tale va considerato.



08/02/2009 Giuseppe Paganini
bigo12@alice.it

Questa pagina è stata visualizzata n. 704 volte

0 Commenti


credits