NUMERO: 1836311903 | Lug - Dic 2012
SOMMARIO
MENU
Esperienze personali

IL GOLFO DI FOLLONICA

ILGOLFO DI FOLLONICA


Questo è il golfo di Follonica visto da Mancini

Ieri…



Visione di torre mozza venendo da Follonica



Visione di Torre Mozza da lato Piombino




Stessa visione oggi



Questo tratto di costa d’estate era “naturisticamente”… bellissimo… quando l’ho conosciuto …. Ultimamente …troppo affollato …

Alle spalle c’è Carbonifera…poco frequentata ai tempi di Mancini,

solo da barche di pescatori…

Adesso hanno fatto un canale con porticciolo prevalentemente usato da motoscafi,  sebbene abbiano costruito il nuovo ponte più rialzato ….solo barche a vela con albero abbattibile …



Qui sopra, la costruzione a sinistra alle origini era un capanno da pesca, dove i pescatori stessi, facevano ottimi panini agli amici avventori, con le acciughe salate in olio e prezzemolo, o con pesciolini fritti e messi… in “carpione”… (conservati in barattoli di vetro, disposti a testa in giù nell’aceto sbollentato insieme al rosmarino selvatico locale) ..

Adesso è un bel bar e ristorante…


Nella foto si intravede Torre Mozza e dietro Follonica.


Questo posto non poteva essere conosciuto dal Mancini poiché all’epoca non c’era nulla…

Solo un piccolo fosso…


Oggi…(foto a seguire la precedente…e così via…)









Arriviamo col mio“camperino” alla bella costruzione di Carbonifera…

…vicino c’è un ottimo campeggio ..il Pappasole.




Il tutto visto verso il mare dal nuovo ponte sul vecchio fosso…. trasformato in canale….quasi …navigabile..



e queste sono le visioni, verso monte, dal ponte del vecchio fosso...trasformato in darsena...



e questo è il porticciolo scavato di recente...di lato a sinistra si intravede il vecchio fosso “incementato!!!”



...con la sua gru e lo scivolo...



Questa mi sembra una bella barchettina locale.....magari ...in vendita !!!!!...



Proseguendo sulla litoranea vado verso la Torre del Sale....passando per una “zona umida “ con dei colori stupendi… ricca di volatili bianchi e rosa…



questa è la strada disegnata dal Mancini per raggiungere la Torre del Sale....tuttora sterrata...



oggi è ancora così... a sinistra siamo alla foce del Cornia.



questo è uno dei due fossi che alimentano la suddetta zona umida...



questo sotto è l’unico passaggio che conduce alla Torre del Sale..



Torre del Sale che si comincia a intravedere...dietro questo silos… ovviamente di fabbricazione più recente.



ed eccone le maestose rovine...



così era…ieri… vista da Mancini....la ciminiera era una sola…poi la centrale fu raddoppiata.

Adesso è in uso solo saltuariamente…


la piattaforma al largo è ancora visibile nella foto sotto



nel frattempo il tramonto dopo i nuvoloni neri ci regala dei colori indimenticabili...



ecco la Torre del Sale fagogitata dalla centrale...ma baciata dall’ultimo sole della sera....




bellissimo contrasto di colori del tramonto....notare in cima, la torretta a fungo crollata negli anni...




tornando sui miei passi scorgo ...strane forme di ...natanti...



e ci immortalo anche la mia lunga ombra... al rosso calare del sole…


poi proseguo con una panoramica di foto del Golfo... da Follonica …a Piombino, passando per l’Elba... con un tramonto mozzafiato..







fino a ritornare alla foce del Cornia...



e questa …è la “villetta” .. vista mare, con terrazza sul canale,…dotata di retone,… dove, in stile …“Pivierista”,…potrei invitarvi a trascorrere felici vacanze, all’insegna della natura … e del buon pesce fresco…




e....questi...sono i pesci ....compreso quello dell’uno..quattro…



buone feste a tutti.




23/12/2009 Mario Volpini
v.maryone@libero.it

Questa pagina è stata visualizzata n. 1379 volte

4 Commenti


credits